Monza, criceti messi in vendita e poi abbandonati

Sono le 19.30 di domenica 12 settembre quando il presidente dell’ENPA di Monza e Brianza, Giorgio Riva, riceve un’inquietante segnalazione: nel centro di Monza è stato visto un...

370 0
370 0

Sono le 19.30 di domenica 12 settembre quando il presidente dell’ENPA di Monza e Brianza, Giorgio Riva, riceve un’inquietante segnalazione: nel centro di Monza è stato visto un uomo che offre in vendita ai ragazzi di passaggio dei criceti per 10 euro. Gli animaletti sono ammucchiati in una cassettina e sono parecchi.

Il rifugio di Monza ormai è chiuso ma alcune volontarie si sono fermate in centro Monza per mangiare una pizza. Vengono subito incaricate di effettuare un giro di ricognizione per vedere se il personaggio segnalato è ancora nei dintorni, ma le ricerche non danno risultati.

Alle 21.30 il telefono del presidente squilla di nuovo. Questa volta è la Polizia Locale di Monza: un cittadino segnala di essersi imbattuto in una “gabbia piena di topi” abbandonata davanti all’Ufficio Anagrafe del Comune, sotto i portici della centralissima piazza Carducci. Non è difficile immaginare di quali animali si tratti. Più difficile è capire perché siano stati abbandonati o se piuttosto siano stati momentaneamente “parcheggiati” da qualcuno per recuperarli più tardi.

La Polizia invia una pattuglia sul posto per mettere in sicurezza gli animali. Le volontarie Lara, Sara, Elena e Lucrezia, che nel frattempo hanno finito di cenare, raggiungono gli agenti, ricevendo dalle loro mani le due gabbiette in cui sono ammassati i criceti.

I criceti sono stati ricoverati immediatamente nel reparto roditori del rifugio di Via San Damiano, estratti dai loro contenitori sporchi e maleodoranti e controllati uno per uno. Sono risultati essere 5 femmine e 10 maschi di Mesocricetus auratus Waterhouse, meglio conosciuto come criceto dorato.

Sono tutti affamati e assetati ma tutto sommato in buone condizioni. Sono stati subito separati, in quanto animali molto territoriali e aggressivi tra loro. Le femmine, tra non molto, purtroppo, partoriranno un bel po’ di cricetini.

Chi è interessato all’adozione di uno di questi animali può rivolgersi all’indirizzo selvatici@enpamonza.it, anche per avere le corrette informazioni soprattutto in merito alla loro corretta gestione e all’impegno che anche questi piccoli e simpatici animaletti comporta. E sul sito dell’Associazione Italiana Criceti (AIC) (https://www. aicriceti.org/guida-gestione-criceto/) troverete tantissime preziose informazioni pratiche sulle esigenze dei criceti e sulla loro gestione.

Infine, chi volesse aiutarci a curare e nutrire questi animali è invitato a consultare l’apposita WishList (https://www.amazon.it/hz/wishlist/ls/12ZLYYL5RMDFV?ref_=wl_share) creata su Amazon, dove è possibile ordinare cibo e materiale specifico, facendolo arrivare direttamente al rifugio Enpa di Monza.

ENPA Monza ringrazia inoltre gli agenti della Polizia Locale di Monza, sempre disponibili con generosità alla collaborazione con la nostra associazione.

Condividi

Join the Conversation