Gattini tra i rovi a Lissone, salvati dall’Enpa

È stato solo grazie all’attenzione e alla sensibilità di una passante che il salvataggio di due gattini è stato possibile. Si tratta di un maschio tigrato castano e...

358 0
358 0

È stato solo grazie all’attenzione e alla sensibilità di una passante che il salvataggio di due gattini è stato possibile. Si tratta di un maschio tigrato castano e una femmina tutta nera con un ciuffo bianco sul petto, individuati grazie a un colpo d’occhio davvero straordinario.

gattini

Il ritrovamento risale al 16 giugno. I piccoli si trovavano rintanati, presumibilmente da tempo, in un intricato cespuglio di rovi, nascosto da una centralina dell’illuminazione stradale, sul lato della carreggiata di via Carducci che da Lissone centro passa sotto la SS36 e si immette sulla rotonda che conduce al centro commerciale e al supermercato Esselunga. Una posizione estremamente pericolosa per l’incolumità dei due gattini, considerando il numero elevato di macchine e camion che trafficano il grande svincolo stradale.

Le dimensioni del cespuglio sotto il quale i piccoli si nascondevano hanno reso estremamente complesse le operazioni di recupero e messa in sicurezza dei gattini da parte delle esperte catturatrici ENPA.

I cuccioli, di circa un mese e mezzo, sono stati simpaticamente ribattezzati Antonno e Cleopasta, un chiaro riferimento alle spiritose campagne promozionali di Esselunga di qualche anno fa, in cui famosi personaggi storici venivano rivisitati in chiave alimentare.

Portati immediatamente al rifugio ENPA di Monza e sottoposti a un’approfondita visita, i veterinari li hanno trovati in buone condizioni di salute complessive, nonostante l’estrema magrezza.

l luogo di ritrovamento e le condizioni di denutrizione fanno pensare a una cucciolata nata e cresciuta proprio sotto al roveto, ma per qualche ragione abbandonata da tempo dalla mamma gatta, forse vittima di un incidente.

Al gattile di via San Damiano 21 i piccoli felini si stanno rivelando dolcissimi. Cleopasta è molto affettuosa, cerca le coccole e appena la accarezzi si mette a pancia all’aria, mentre Antonno è un pochino più timido, ma nemmeno lui riesce a resistere ai grattini.

I due fratellini saranno adottabili a breve, ma al gattile di Monza e presso i volontari del nostro Asilo dei Cuccioli ci sono diversi altri gattini in cerca di casa.

Per informazioni e appuntamenti, scrivere ad adozioni.gatti@enpamonza.it.

Condividi

Join the Conversation