Enpa Monza: serata benefica per gli oranghi del Borneo

Mercoledì 26 Febbraio è in programma presso la sala conferenze dell’Enpa di Monza, in via San Damiano 21, una serata dedicata ai piccoli oranghi del Borneo. Si comincerà...

130 0
130 0

Mercoledì 26 Febbraio è in programma presso la sala conferenze dell’Enpa di Monza, in via San Damiano 21, una serata dedicata ai piccoli oranghi del Borneo. Si comincerà alle 19 con un aperitivo vegano, per continuare alle 20.30 con la conferenza “Aiutatemi ad aiutarli!”. Relatrice sarà Chiara Albero, naturalista e infermiera veterinaria, che è stata volontaria in diversi centri per il recupero della fauna selvatica in Italia e all’estero.

Fondato nel 1964 e situato nel Borneo malese all’interno di una foresta vergine, il centro di Sepilok si occupa di tutte le fasi della riabilitazione e della reimmissione in natura degli orfani di orango. I piccoli restano con la mamma per circa sei anni durante i quali imparano tutto quello che servirà loro nella vita adulta: come e dove trovare cibo, come riconoscere i pericoli e difendersi, come vivere a 30 metri di altezza e come costruirsi un rifugio per la notte. Il centro sopperisce alla mancanza delle madri seguendo i piccoli dallo slattamento fino alla loro reimmissione in natura assicurandosi che questo avvenga in sicurezza.

La foresta del Borneo è una vera a propria culla di biodiversità, con 10.000 specie di piante che la rendono lussureggiante e 388 specie di uccelli e 288 specie di mammiferi (tra cui 10 di primati) che la abitano.

Purtroppo il taglio illegale e gli incendi appiccati per avere in fretta terra da adibire alle coltivazioni hanno reso orfani milioni di oranghi in pochissimi anni. Si stima che ne restino circa 65.000, ma potremmo perderli in 50 anni se non si agisce subito, ecco perché i centri come quello di Sepilok sono indispensabili per la loro sopravvivenza.

Nel suo soggiorno in Borneo Chiara si occuperà di tutti gli aspetti della riabilitazione dei piccoli di orango, affiancherà il personale in loco nel controllo dello stato di salute degli esemplari già rilasciati in natura e si occuperà anche di divulgare al pubblico e alle popolazioni locali l’importanza della preservazione delle foreste primarie e dei suoi abitanti.

L’ingresso è con offerta a partire da 10 euro fino a esaurimento posti, e comprende sia l’aperitivo vegano sia la partecipazione alla conferenza. Il ricavato della serata andrà a sostegno delle attività del centro di riabilitazione Sepillok a favore degli oranghi. Si consiglia la prenotazione scrivendo a prenotazioni@enpamonza.it o mandando un SMS o WhatsApp a Ilaria al 328-4528309.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation