Cani spaventati dai botti, ecco i consigli dell’ENPA

A Monza niente botti, petardi e fuochi d’artificio nei luoghi pubblici o aperti al pubblico in occasione dei festeggiamenti di San Silvestro. Come nel 2017,...


143 0
143 0

A Monza niente botti, petardi e fuochi d’artificio nei luoghi pubblici o aperti al pubblico in occasione dei festeggiamenti di San Silvestro. Come nel 2017, Dario Allevi, il primo cittadino del capoluogo brianzolo, ha infatti firmato l’ordinanza in vigore da oggi fino a tutto il primo gennaio 2019.

ENPA, plaudendo all’iniziativa di molti Sindaci di vietare l’utilizzo di fuochi d’artificio e materiali esplosivi, ricorda che le prime vittime di questa tradizione sono gli animali, di tutti i tipi.

Qualche consiglio non guasta! Ecco come proteggere il proprio pet

L’uomo ha una percezione uditiva compresa tra le frequenze denominate infrasuoni, intorno ai 15 hertz, e quelle denominate ultrasuoni, sopra i 15.000 hertz, mentre quella dei cani arriva a circa 60.000 hertz e quella dei gatti 70.000 hertz. Ecco perché nei gatti e nei cani un botto determina un forte stress e spavento che li spinge a fuggire da giardini e recinti, per allontanarsi il più possibile dalla fonte del rumore, finendo coinvolti in incidenti stradali con gravi danni per loro e pericolo per la circolazione.

Per le famiglie che hanno un animale domestico, quindi, ecco alcuni piccoli ma utili accorgimenti:

– Nei giorni cruciali delle feste tenete temporaneamente chiusi gli animali in un luogo sicuro e protettivo.

– In casa, il volume dello stereo o della tv un po’ alto è più familiare agli animali e copre altri rumori esterni.

– Uscite con il vostro cane sempre al guinzaglio, mantenete per primi un atteggiamento neutro e sereno, ignorando le manifestazioni di paura dell’animale per non rafforzarne il comportamento.

– Non ricorrete al fai da te: eventuali sostanze a effetto sedativo o tranquillante vanno date solo dietro consiglio veterinario.

– Sembra ovvio, ma ricordiamo a tutti di non portare, per nessun motivo, i propri quattrozampe agli spettacoli pirotecnici. Voi vi divertireste, i vostri amici sicuramente no!

Commenti