Il Saugella Monza ritrova il sorriso: 3 a 1 contro il Legnano

Davanti al pubblico di casa, le ragazze del Saugella Monza ritrovano il sorriso con una bella vittoria per 3 set a 1 contro la Sab...


monza legnano
115 0
115 0

Davanti al pubblico di casa, le ragazze del Saugella Monza ritrovano il sorriso con una bella vittoria per 3 set a 1 contro la Sab Volley Legnano. Partita non facile, contro una squadra ricca di grinta che sa tener testa in modo efficace alle monzesi.

Quando la squadra di Legnano chiude il secondo gioco 25-21, nonostante una rimonta di prepotenza della Saugella da meno sette e meno uno, sembra che Monza abbia accusato il colpo. E’ invece nel terzo e quarto set che le padrone di casa tirano fuori i loro artigli e rimettono in carreggiata la gara. Devetag e Ortolani murano con precisione le offensive di Legnano, Begic e Loda schiacciano sull’acceleratore al servizio e Hancock varia con grande precisione il gioco, consentendo anche a Dixon di concludere positivamente dal centro. Il finale è una sinfonia tutta biancoblù: Ortolani (MVP della gara con 26 punti, 3 muri) e Loda chiudono la gara 3-1 per la Saugella, che sabato prossimo ospita la temibile Scandicci nell’anticipo della terza giornata, sempre davanti al pubblico di casa.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Sara Loda (schiacciatrice Saugella Team Monza): “Ci abbiamo messo un po’ per trovare il nostro ritmo e l’intensità che sappiamo di poter esprimere, come dimostrato nel pre-campionato, ma quando l’abbiamo trovata siamo state in grado di dare una svolta convinta alla gara. Stasera il servizio ma soprattutto l’attacco nei momenti chiave della gara hanno sicuramente fatto la differenza. Questo gruppo sta crescendo gara dopo gara ma è già sulla strada giusta per poter dire la sua. Dove possiamo arrivare? Difficile dirlo. Non poniamoci limiti. Intanto pensiamo a goderci questa vittoria, di fronte a questo splendido pubblico che stasera si è fatto sentire, e a preparare il prossimo impegno. La speranza è che la nostra casa, anche sabato prossimo, possa aiutarci a conquistare altri punti preziosi”.

Camilla Mingardi (schiacciatrice Sab Volley Legnano): “Tecnicamente non abbiamo giocato una brutta partita, però abbiamo avuto troppi alti e bassi dal punto di vista mentale e loro sono state brave a sfruttare i nostri momenti negativi. Bravo Pedullà a trovare due cambi tatticamente importanti; soprattutto l’ingresso di Loda è stato decisivo. D’ora in poi il livello sarà sempre più alto di partita in partita; noi dobbiamo spingere in tutti i set e dare il massimo su ogni pallone, cosa che a sprazzi stasera non siamo riuscite a fare”.

LA CLASSIFICA: Savino Del Bene Scandicci 6; Igor Gorgonzola Novara 5; Unet E-Work Busto Arsizio 4; Imoco Volley Conegliano 3*; Il Bisonte Firenze 3*; SAB Volley Legnano 3; SAUGELLA TEAM MONZA 3; Lardini Filottrano 3; LiuJo Nordmeccanica Modena 3; Foppapedretti Bergamo 0; Volley Pesaro 0; Pomi’ Casalmaggiore 0; *una partita in meno

Photo credits by Roberto Del Bo, guarda le sue fotogallery a questo link: www.robertodelbo.it

 

 

Commenti