Primi punti per Fenici nella Porsche Carrera Cup

Missione compiuta e sfida vinta per Francesco Maria Fenici sugli impegnativi saliscendi del Mugello Circuit, dove ha conquistato i primi punti nella Michelin Cup nel secondo round stagionale della...

322 0
322 0

Missione compiuta e sfida vinta per Francesco Maria Fenici sugli impegnativi saliscendi del Mugello Circuit, dove ha conquistato i primi punti nella Michelin Cup nel secondo round stagionale della Porsche Carrera Cup Italia.

Al primo anno nel prestigioso monomarca che sul circuito toscano ha segnato il record di 34 Porsche al via, il pilota laziale ha anche lottato per il podio in entrambe le gare disputate al volante della 911 GT3 Cup del team AB Racing – Centri Porsche di Roma.

Malgrado un problema al semiasse non gli abbia permesso di rifinire la messa a punto sulla vettura nelle prove libere, l’alfiere della FF Motorsport testimonial di “Autosprint” e “Auto” è stato competitivo fin dalle qualifiche e ha concluso in top-5 sia gara 1 sia gara 2.

Con i primi 4 punti ottenuti inizia dunque la scalata di Fenici alla classifica della Michelin Cup, la categoria riservata ai piloti non professionisti ma dove il livello generale è elevato e comprende avversari molto esperti sia del campionato sia della guida della potente GT di Stoccarda.

Fenici dichiara dopo il round toscano: “Al Mugello ho potuto fare tanta esperienza di feeling di guida con la macchina e di bagarre con diversi rivali, tra sorpassi e controsorpassi. Sono davvero contento, soprattutto considerando come era iniziata venerdì, quando abbiamo dovuto saltare le prove libere. Le qualifiche sono andate bene e anche il passo gara è stato ottimo. Al podio punteremo più avanti, nel frattempo sono lì dove avrei voluto, dopo soltanto due weekend. La parola d’ordine resta quella di accumulare esperienza migliorando. E ora ci attende la sfida su un altro circuito tosto come Imola”.

Condividi

Join the Conversation