A Firenze il Monza prima soffre poi agguanta il pareggio

FIRENZE – In piena sofferenza nel primo tempo, in netta ripresa nel secondo. Il Monza esce dall'”Artemio Franchi” di Firenze con un prezioso 1-1 contro la Fiorentina. I viola...

415 0
415 0

FIRENZE – In piena sofferenza nel primo tempo, in netta ripresa nel secondo. Il Monza esce dall'”Artemio Franchi” di Firenze con un prezioso 1-1 contro la Fiorentina. I viola hanno avuto il demerito di non chiuderla nella prima frazione in cui avevano letteralmente dominato, i biancorossi il merito di crederci fino in fondo. Per la compagine di Raffaele Palladino, quindi, una buona ripresa delle ostilità dopo la pausa dei mondiali qatarioti e il secondo risultato utile di fila dopo il netto 3-0 rifilato alla Salernitana. E adesso Caprari e compagni sono pronti e in piena fiducia per affrontare sabato l’Inter all’U Power Stadium.

PRIMO TEMPO – Si comincia con un minuto di raccoglimento per ricordare il fuoriclasse brasiliano Pelè. Al 2′ i padroni di casa cominciano a pungere con Dodò ma il suo pallone è respinto dalla difesa monzese. Al 6′ è Ikone a mettere a lato. La Fiorentina dimostra di avere assunto subito il comando delle operazioni. Al 12′ Saponara, dal limite, si vede deviare in angolo il tiro. A calciare quest’ultimo è Biraghi che colpisce il palo interno. Il monologo viola sfocia nel gol del vantaggio al minuto 18 con Cabral che, lanciato dalla difesa, si invola sulla destra e trafigge Di Gregorio.

Al 23′ la Fiorentina prova a schiacciare di nuovo l’acceleratore con un tiro dal limite di Bianco, il portiere monzese ex Pordenone è però attento. I gigliati continuano a fare il bello e il cattivo tempo con un Monza che non punge: al 30′ Ikone spara fuori misura. Un minuto dopo Cabral, imbecato da Barak, non riesce a regalare a se stesso la doppietta e ai suoi il 2-0. Al 37′ si vede finalmente il Monza con Mota Carvalho, preferito dall’inizio a Petagna, il suo tiro è pregevole ma il direttore di gara ha già fermato tutto per fuorigioco. Al 44′ ancora la squadra di Palladino prova a pungere con Mota Carvalho e Ranocchia ma la difesa viola respinge. Un minuto dopo la Fiorentina riprende il pallino del gioco con Duncan che però spara altissimo.

SECONDO TEMPO – Al 2′ la Fiorentina prova a prendere il largo con un’incornata di Cabral su cross di Ikone ma la sfera termina a lato. Al 5′ è Quarta, sempre di testa, su corner a mettere fuori di un soffio. Il Monza prova a reagire con un cross insidioso all’8′ ma Igor capisce tutto e chiude. I biancorossi prendono coraggio dimostrando di avere un altro passo rispetto a quello della prima frazione, all’11’ Petagna conclude a lato. Passano cinque minuti e il Monza pareggia con Carlos Augusto che riceve dall’ex Pordenone Ciurria e insacca.

La Fiorentina si ributta generosamente in avanti ma Cabral, al 20′, spara addosso a Di Gregorio. Al 24′ Ikone spara a lato. Al 30′ il Monza risponde prima con Mota Carvalho che impegna Terracciano in una respinta, poi con Petagna che spara alto sul tapin. Il finale è viola con Kouamè che mette fuori di poco con una conclusione a giro al 32′ e Quarta che impegna di testa Di Gregorio al 35′. E ora il Monza si prepara a ricevere l’Inter con la ferma intenzione di cercare di fare il botto in un derby milanese inedito per la massima serie. (articolo di Cristiano Comelli) 

TABELLINO

FIORENTINA- MONZA 1-1

FIORENTINA: Terracciano, Dodò, Igor, Martinez Quarta, Biraghi, Bianco (19 st: Amrabat), Duncan (41’st Castrovilli), Ikonè, Barak (34’st Bonaventura), Saponara (19’st Kouamè), Cabral (41′ st Jovic). A disposizione: Cerofolini, Martinelli, Amatucci, Distefano, Kayode, Milenkovic, Ranieri, Terzic, Venuti. All.Vincenzo Italiano.

MONZA: Di Gregorio, Marlon Santos, Caldirola (22’st Pablo Marì), Izzo, Ciurria (37’st Vignato), Ranocchia (18’st Machin), Pessina, Carlos Augusto, Colpani (1’st Petagna), Caprari (1’st Birindelli), Mota Carvalho. A disposizione: Cragno, Sorrentino, Antov, Barberis, Bondo, Carboni, D’Alessandro, Gytkjaer, Valoti. All.Raffaele Palladino.

Arbitro: Feliciani di Teramo.
Marcatori: p.t: 19′ Cabral (F). S.t: 16’Carlos Augusto (M).

Photocredits

Condividi

Join the Conversation