Usmate, pulizia straordinaria a villa Borgia e villa Scaccabarozzi

USMATE VELATE – Una pulizia accurata delle piazze antistanti le due ville comunali, dei vicoli e un intervento meticoloso per rimuovere i rifiuti lasciati fra gli arbusti, presso...

173 0
173 0

USMATE VELATE – Una pulizia accurata delle piazze antistanti le due ville comunali, dei vicoli e un intervento meticoloso per rimuovere i rifiuti lasciati fra gli arbusti, presso i muretti e negli angoli leggermente più nascosti.

Oltre alla quotidiana igiene urbana, nelle giornate di giovedì e venerdì una squadra di operai comunali è stata impegnata in un’operazione di pulizia straordinaria che si è concentrata sul compendio di Villa Borgia e di Villa Scaccabarozzi, due dei luoghi centrali e più belli del territorio.

Purtroppo, ad esser rinvenuti sono state bottiglie di vetro e di plastica, cartacce varie, oltre a rifiuti che devono essere gestiti mediante raccolta differenziata e altri che segnalano pasti consumati sul posto senza il corretto smaltimento dei rifiuti che ne derivano.

“Il Comune investe quotidianamente risorse per garantire l’igiene urbana del nostro Paese, come dimostrano le 4 ore al giorno che dedichiamo, 300 giorni all’anno, allo svuotamento dei nostri cestini – afferma il Sindaco Lisa Mandelli – a questo si affianca la costante pulizia delle varie zone del territorio, sottopassi compresi, per i quali sono state anche acquistate apposite macchine pulitrici; è un’attività che comporta fatica e meticolosità, svolta dagli operatori ecologici comunali che ringrazio. Un impegno in termini di tempo e di risorse, aggravato purtroppo dalla maleducazione di una ristretta minoranza di cittadini. Gli operatori descrivono sempre più spesso una situazione di superficialità da parte di alcune persone, difficili da identificare nonostante il controllo dei luoghi da parte della Polizia Locale. Il Comune ripara agli errori altrui, ma conto sul senso civico di tutti i miei concittadini collaborando insieme per una Usmate Velate sempre più pulita e gradevole”.

Condividi

Join the Conversation