Una giornata per rendere Lissone più bella

LISSONE – Pulizia straordinaria dei rifiuti abbandonati sul territorio e rimozione delle scritte indecorose e dei tag presenti sui muri della città. L’Amministrazione Comunale di Lissone promuove una...

290 0
290 0

LISSONE – Pulizia straordinaria dei rifiuti abbandonati sul territorio e rimozione delle scritte indecorose e dei tag presenti sui muri della città. L’Amministrazione Comunale di Lissone promuove una doppia iniziativa per la giornata di sabato 25 settembre, aderendo contestualmente a Puliamo il Mondo (proposto da Legambiente) e alla Giornata del Verde Pulito (lanciata da Regione Lombardia).

I due appuntamenti si uniranno in una speciale iniziativa che vedrà i volontari impegnati in più punti del territorio individuati anche a seguito delle segnalazioni dei cittadini.

L’intento è duplice: come prevede Puliamo il Mondo, l’attività dei volontari si concentrerà su aree verdi e spazi di ritrovo per ripulirle da rifiuti abbandonati che verranno raccolti e trasportati in piattaforma ecologica grazie alla collaborazione di Gelsia Ambiente che sarà presente per l’intera durata della manifestazione ed ha donato i kit utili per la raccolta dei rifiuti.

Non solo rifiuti, ma anche scritte. Il Comune di Lissone ha aderito alla Giornata del verde pulito, promossa da Regione Lombardia e che quest’anno – su precisa scelta degli organizzatori – coincide in termini di date proprio con Puliamo il Mondo.

Per questo motivo, l’Amministrazione Comunale ha deciso di estendere l’iniziativa di pulizia anche ai muri deturpati da scritte e tag, recependo una segnalazione ricevuta da un cittadino che nel periodo estivo ha mappato i graffiti purtroppo esistenti in alcuni spazi pubblici del territorio.

L’iniziativa avrà il supporto di Leroy Merlin Lissone che, come azienda, fornirà il materiale necessario per la pulizia delle scritte mettendo a disposizione vernici adatte a tinteggiature su pareti esterne.

La giornata prenderà il via alle 9.30 da Piazzale degli Umiliati, dove è fissato il ritrovo dei volontari. Potranno partecipare cittadini di ogni età, presentandosi muniti di guanti e dispositivi di protezione individuale anti-contagio; è richiesta la registrazione prima dell’evento inviando una email all’indirizzo ecologia@comune.lissone.mb.it entro giovedì 23 settembre indicando i nominativi delle persone che intendono aderire.

Da Piazza Mercato le squadre di volontari proseguiranno il loro lavoro in via don Minzoni, al Parco Liberi Tutti e nell’area giochi di via Fermi. In tutte le tappe, i volontari si occuperanno di raccogliere i rifiuti presenti e di coprire le scritte indecorose.

Oltre alla rimozione delle scritte, la città si preparerà per diventare ancora più colorata grazie ad un nuovo murales che – in sostituzione delle mura scritte – in un momento successivo verrà realizzato al Parco Liberi Tutti da parte di alcuni dei ragazzi e delle ragazze che già hanno preso parte al Summer Camp 2021, coordinati dagli educatori di Spazio Giovani: in sostituzione di scritte e tag, momentaneamente coperte con vernice grigia, comparirà una nuova immagine segno di partecipazione e creatività giovanile ispirata al concetto di “libertà”.

Anche gli Istituti Scolastici del territorio aderiranno all’iniziativa di “Puliamo il Mondo” e il prossimo 24 settembre si adopereranno per rendere ancora più belli gli spazi in cui quotidianamente alunne e alunni si ritrovano, concentrandosi in modo particolare su vialetti e giardini interni.

Non sarà solo l’Amministrazione Comunale ad essere direttamente impegnata nella pulizia del territorio: un ulteriore evento collaterale – supportati col patrocinio del Comune – verranno messi in atto da due importanti realtà imprenditoriali che hanno sede a Lissone.

I giardini di via don Minzoni, nella giornata di mercoledì 6 ottobre, saranno oggetto di un ulteriore intervento patrocinato dal Comune di Lissone ed eseguito da personale di Decathlon Italia e Leroy Merlin.

Nell’ambito di “Clean Up The World”, il più grande appuntamento internazionale di volontariato ambientale, il personale delle due aziende effettuerà un intervento di riqualificazione urbana e ambientale nei pressi delle aree gioco e attrezzate ad attività sportiva (basket) che si trovano all’interno dei giardinetti.

Oltre al diserbo e alla raccolta dei rifiuti, l’intervento prevede la verniciatura dei gradoni e delle sedute circostanti l’arena di pallacanestro, il rifacimento delle linee perimetrali del campo e di quelle di gioco, la sostituzione del ferro del canestro e la posa di una nuova retina.

“Quella di sabato 25 settembre è una giornata che unirà le tante forze attive nella nostra comunità desiderose di impegnarsi per rendere Lissone più bella, più pulita, più vivibile – afferma Concettina Monguzzi, sindaco di Lissone – Al nostro fianco avremo anche due imprese fra le più importanti della città che in ottobre riqualificheranno un’area sportiva di gioco e di relazione, un gesto che contribuirà a rendere ancor più attraente quello spazio quotidianamente utilizzato da adolescenti e pre-adolescenti. Ma anche il Comune farà la propria parte: mi auguro che molti volontari sabato 25 settembre si ritrovino per dare un messaggio contro writers e incivili. Quella della pulizia delle scritte è una proposta nuova che raccoglie una sollecitazione giunta da un giovane concittadino, idea che abbiamo voluto far nostra a titolo esemplificativo. Iniziamo da questi luoghi per ripulire la nostra città e per chiedere la collaborazione di tutti nel mantenimento dell’ordine e del decoro”.

Condividi

Join the Conversation