Seregno nuova illuminazione per gli attraversamenti pedonali

SEREGNO – Non solo un’illuminazione pubblica tutta nuova, ma anche più sicurezza sulle strade. Mentre è quasi ultimata la prima fase del contratto che porterà RetiPiù a sostituire...

245 0
245 0

SEREGNO – Non solo un’illuminazione pubblica tutta nuova, ma anche più sicurezza sulle strade. Mentre è quasi ultimata la prima fase del contratto che porterà RetiPiù a sostituire con impianti a led tutte le lampade pubbliche della città (7000 punti luce, quasi tutti interamente già sistemati e funzionanti), sono stati avviati i primi interventi complementari dell’importante appalto. In queste ore, in particolare, è in corso l’installazione dei pali che illumineranno con luce contrastata venti attraversamenti pedonali.

Si tratta di pali “intelligenti” (che quindi si illuminano solo in presenza di persone che devono attraversare) e che aumenteranno la sicurezza per i pedoni che attraversano la strada nelle ore serali e notturne.

Gli attraversamenti interessati dall’intervento sono in via Stoppani (all’altezza di via Orcelletto), via allo Stadio (civico 12), corso Matteotti (all’altezza di piazza Risorgimento), via Parini (di fronte al parco Caduti di Nassiriya), via San Carlo, via Circonvallazione (all’altezza di via Massimo d’Azeglio), via Montello (di fronte alla scuola dell’infanzia Silva), via Magenta (di fronte a via Manzoni), via Cadore (all’altezza di via Nicolao e Cristoforo), via Colzani (attraversamento ciclopedonale), via Valassina/Calamandrei, via Ripamonti, via Verdi (don Orione), via Porada (Palasomaschini), via Stoppani (davanti alle scuole), via Cavour (scuola Cadorna), via Carroccio (scuola don Milani), via Briantina (Skate Park), via Calamandrei, Piazza Prealpi.

Luigi Pelletti, vicesindaco e assessore alla Smart-City: “Con la posa di questi dispositivi si realizza un ulteriore segmento del più complessivo progetto di Smart City alla cui realizzazione gli uffici comunali stanno lavorando con RetiPiù da oltre un anno e che, purtroppo, ha subito qualche rallentamento a causa dell’emergenza sanitaria. Sono stati individuati con il supporto della Polizia Locale venti attraversamenti pedonali, tutti collocati in strade principali, quindi con intenso traffico veicolare: grazie a queste nuove attrezzature i pedoni che attraversano la strada saranno visibili anche da lontano e questo comporterà certamente un miglioramento della sicurezza stradale. ”

Condividi

Join the Conversation