Monza, vince il Comune contro i chiosconi

Era stato uno dei temi forti della campagna elettorale delle Comunali 2017 a Monza: il progetto dei chiosconi, 13 strutture che, secondo molti cittadini e parecchie associazioni culturali,...

822 0
822 0

Era stato uno dei temi forti della campagna elettorale delle Comunali 2017 a Monza: il progetto dei chiosconi, 13 strutture che, secondo molti cittadini e parecchie associazioni culturali, avrebbero deturpato il centro storico della terza città di Lombardia.

L’attuale amministrazione, contraria ai chiosconi, ha cercato subito di fermare per vie legali la prosecuzione di quanto avallato dalla precedente Giunta e ieri è arrivata la sentenza del TAR che ha accolto le ragioni del Comune fermando il progetto.

L’auspicio della Giunta Allevi è quello di poter finalmente mettere la parola ‘fine’ al progetto dei “chiosconi” nel centro cittadino.

 La storia. La progettazione e realizzazione dei 13 dehors commerciali nel centro storico risale al 2016, con l’aggiudicazione a SAUM s.r.l. della gara per un “progetto di valorizzazione del centro storico cittadino attraverso la riqualificazione di arredo urbano, toponomastica e razionalizzazione di punti di ristoro”.

I problemi. Con l’insediamento della giunta Allevi tale progetto ha subito un definitivo stop, con la decisione di rescindere la convenzione in corso.

La vicenda legale e la sentenza del TAR. A fronte di ciò Saum ha fatto ricorso al TAR Lombardia che, con la sentenza pubblicata ieri, ha invece accolto in toto le difese dell’Amministrazione, costituitasi in giudizio tramite l’Avvocatura Comunale.

Il TAR Lombardia-Milano, pronunciandosi su tutti i ricorsi proposti dalla SAUM con la sentenza n. 628 di ieri ha rigettato il ricorso riconoscendo come fondate le ragioni della Giunta Allevi dichiarando improcedibili i ricorsi.

“E’ finalmente una vittoria per tutte quelle associazioni cittadine che, insieme a noi, si erano opposte da subito a un progetto capestro, che avrebbe deturpato il fascino riconosciuto del nostro salotto cittadino”, commenta oggi il Sindaco Dario Allevi.

Condividi

Join the Conversation