Monza, prosegue la sanificazione della città

MONZA – Prosegue il servizio di sanificazione delle strade e delle piazze della città iniziato sabato scorso. Da lunedì 23 marzo saranno introdotte alcune novità. Innanzitutto il servizio...

283 0
283 0

MONZA – Prosegue il servizio di sanificazione delle strade e delle piazze della città iniziato sabato scorso. Da lunedì 23 marzo saranno introdotte alcune novità. Innanzitutto il servizio di spazzamento meccanizzato sarà integrato utilizzando un detergente convenzionale (sparso direttamente dalle macchine spazzatrici ad umido) a basso impatto ambientale, non tossico per uomini e animali domestici.

“Il Covid non ci ferma: pur nella difficoltà del momento, il Comune di Monza sta sperimentando una serie di servizi e innovazioni per migliorare la qualità dell’igiene urbana, spiegano il Sindaco Dario Allevi e l’Assessore all’Ambiente Martina Sassoli. Stiamo lavorando per riconsegnare ai cittadini, una volta che potremo tornare alla nostra quotidianità, i nostri spazi pubblici – aree verdi e aree bimbi – nella miglior “veste” possibile. Perché quando arriverà quel momento dovrà essere una festa per tutti”.

La seconda novità, infatti, riguarda gli spazi pubblici che, nelle prossime settimane, saranno coinvolti dal piano di sanificazione: arredo urbano, aree giochi, percorsi pedonali urbani anche lungo il canale Villoresi e aree verdi e elementi di arredo e decorativi posti presso i Cimiteri. In particolare un’attenzione ancora maggiore sarà riservata ai marciapiedi. Sarà anche potenziato lo svuotamento e la pulizia dei cestini, mentre saranno sospese tutte le attività di spazzamento che possano portare al sollevamento di polveri (quindi scope e soffiatori manuali).

Primo bilancio positivo anche per i nuovi servizi attivati a seguito della chiusura della piattaforma ecologica. «I segnali che ci arrivano sono estremamente positivi, sottolinea l’Assessore. I numeri dedicati al ritiro a domicilio di ingombranti e sfalci hanno registrato il tutto esaurito dalle primissime ore di attivazione, con un centinaio di chiamate al giorno. “Per questo abbiamo chiesto all’azienda di incrementare le ore e le giornate di attività del call center». Per rispondere all’elevato numero di richieste sia per la distribuzione sacchi che per il ritiro degli sfalci verdi e degli ingombranti, da lunedì 23 marzo il numero verde 800774999 sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 7 alle ore 16 (orario continuato) e il sabato dalle ore 7 alle ore 13, «aumentando in questo modo di 15 ore settimanali il servizio”, sottolinea Martina Sassoli.

«A seguito delle misure più restrittive adottate dal Comune di Monza per l’emergenza Coronavirus, in via straordinaria da questa settimana è stato attivato il sevizio di pulizia delle aree cani da parte dell’Azienda Sangalli al fine di tenere quanto più sotto controllo l’igiene generale delle aree stesse, spiega l’Assessore. Questo, però, non deve far decadere l’obbligo civico e igienico dei proprietari di cani che sono tenuti alla raccolta delle deiezioni. Ringrazio tutto il Settore Ambiente del Comune di Monza che in queste ore sta lavorando senza sosta per garantire i servizi e le innovazioni necessarie. Infine un sentito ringraziamento all’azienda e a tutti i lavoratori Sangalli che, anche in questa particolare situazione, stanno dando il massimo per la nostra città».

Condividi

Join the Conversation