Lissone cantieri estivi in otto istituti scolastici

Lissone – Durante la chiusura delle scuole sono stati effettuati i lavori all’interno degli istituti scolastici del territorio: 8 i plessi interessati da opere che vanno ad affiancarsi...

269 0
269 0

Lissone – Durante la chiusura delle scuole sono stati effettuati i lavori all’interno degli istituti scolastici del territorio: 8 i plessi interessati da opere che vanno ad affiancarsi a quelle ordinariamente effettuate nel corso del periodo di lezioni.

Nella Scuola Aldo Moro si è conclusa la manutenzione straordinaria per adeguamento alla normativa di prevenzione incendi, intervento dal costo complessivo di circa 60mila euro.

Analoghi lavori hanno interessato i plessi della scuola San Mauro e Cagnola, ponendo la sicurezza degli alunni fra le priorità del periodo estivo: per i due interventi, la spesa è stata di 56mila euro per il plesso di via Fermi e di 46mila per la scuola dell’infanzia di via Marconi.

La Scuola Tasso è stata interessata dal rifacimento della linea alimentazione dell’impianto antincendio con il posizionamento di nuovo contatore dell’acqua, opere con un costo complessivo di 15mila euro.

A Santa Margherita, lavori che si avviano alla conclusione per l’ampliamento del refettorio e la conseguente eliminazione del doppio turno: i lavori, per un totale di 35mila euro, sono interamente a carico della società CAMST.

Nella Scuola Croce si è provveduto al recupero di un’aula da destinare ad attività formative precedentemente destinata a magazzino, mentre nella Scuola Dante si è concluso lo spostamento di una parete e la tinteggiatura di alcune aule che accoglieranno così i bambini con nuovi e rinnovati colori.

È invece in corso la gara per il rifacimento della Centrale termica della scuola Dante-Volturno, intervento ormai resosi necessario anche alla luce dei frequenti interventi di riparazione della rete avvenuti negli anni precedenti. La somma per i lavori, soggetta a ribasso d’asta, è di circa 240mila euro e la conclusione dei primi lotti è prevista entro la metà di ottobre.

Conclusi anche i lavori di rifacimento dei servizi igienici al piano terra del Centro Diurno Disabili (CDD) di via del Pioppo, per un importo di poco superiore ai 30mila euro.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation