Dondoni alla guida di Terranostra Milano e Monza Brianza

Raffaele Dondoni è stato confermato presidente di Terranostra Milano, Lodi e Monza Brianza, l’associazione per l’agriturismo, l’ambiente e il territorio promossa da Coldiretti. Imprenditore agricolo 40enne, titolare dell’agriturismo...

649 0
649 0

Raffaele Dondoni è stato confermato presidente di Terranostra Milano, Lodi e Monza Brianza, l’associazione per l’agriturismo, l’ambiente e il territorio promossa da Coldiretti. Imprenditore agricolo 40enne, titolare dell’agriturismo e fattoria didattica “Le Cave del Ceppo” di Trezzo sull’Adda, nel Milanese, Dondoni è alla guida di Terranostra interprovinciale dal 2014 e rimarrà in carica anche per i prossimi 5 anni.

La rielezione – spiega la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – è avvenuta nell’assemblea ospitata dalla sede milanese della Federazione, in via Filzi 27, che ha inoltre indicato il nuovo consiglio di Terranostra, con due conferme e due nuovi ingressi. Tra questi ultimi anche il neo vice presidente, Simone Meraldi di Buccinasco; altra novità – precisa Coldiretti – è quella di Emanuela Ottolini di Abbiategrasso. Rimangono in consiglio Lucia Nordio di Milano e Sara Meroni di Pessano con Bornago.

All’assemblea – precisa la Coldiretti interprovinciale – ha partecipato una folta rappresentanza delle strutture agrituristiche del territorio, con Umberto Bertolasi, direttore della Federazione di Milano, Lodi e Monza Brianza, Valeria Simona Chiesa, segretaria di Terranostra interprovinciale, e Valeria Sonvico, segretaria dell’associazione regionale della Lombardia.

“Ringrazio per la fiducia che mi è stata rinnovata – ha dichiarato il presidente Raffaele Dondoni -. Continueremo sulla strada già intrapresa di fare sempre più rete per valorizzare il territorio e promuovere le nostre eccellenze agroalimentari. Punteremo anche sulla visibilità dei social, garantita dalla recente apertura del profilo Instagram di Terranostra Milano Lodi Monza Brianza e dall’arricchimento dei contenuti del sito di Terranostra Lombardia che ospita la vetrina di tutte le nostre realtà agrituristiche”. Dondoni ha inoltre insistito – spiega Coldiretti – sull’importanza della formazione per gli operatori e ha affermato che Terranostra conta molto puntare sul ruolo dell’agricoltura sociale e della didattica che, insieme a ospitalità e ristorazione, hanno segnato l’importante ripresa post Covid.

L’assemblea – conclude la Coldiretti di Milano, Lodi e Monza Brianza – ha eletto anche il nuovo collegio dei revisori composto dal presidente Giovanni De Lillo e da Sergio Galbiati e Maria Antonia Ceriani; supplenti sono Luigi Malerba ed Enrico Merlini. I nuovi probiviri, invece, sono: Fabio Camisani (presidente), Anna Flumeri e Barbara Grazia; supplenti: Isabella Castelli e Stefano Grassi.

Condividi

Join the Conversation