Brugherio, escono di casa per acquistare marijuana

I Carabinieri di Brugherio hanno deferito per spaccio di sostanze stupefacenti un soggetto italiano, poco più che ventenne, residente a Brugherio. Durante il quotidiano servizio di controllo volto...

386 0
386 0

I Carabinieri di Brugherio hanno deferito per spaccio di sostanze stupefacenti un soggetto italiano, poco più che ventenne, residente a Brugherio. Durante il quotidiano servizio di controllo volto alla verifica delle prescrizioni imposte dai vari decreti, i militari, transitando nelle vicinanze di un’area verde sita nella periferia della città, hanno notato quattro persone che bivaccavano: tutti giovanissimi e residenti nella zona.

All’esito degli accertamenti condotti immediatamente dai Carabinieri, è emerso che questi ragazzi si erano dati appuntamento, in prossimità dell’abitazione del ventenne, per effettuare la cessione di stupefacenti e per assumerla, “testando” così la sostanza appena acquistata.

Il controllo dei militari dell’Arma ha mandato così a monte il progetto dei ragazzi di passare un pomeriggio “diverso dal solito” vista la monotonia della quarantena.

Per tutti e quattro è stata inoltre formalizzata la sanzione amministrativa pecuniaria, prevista dal recente decreto legge, per chi si allontana da casa senza avere un valido motivo.

Condividi

Join the Conversation