A Lissone un bando per le piccole e medie imprese

Un ulteriore stanziamento di 250mila euro a fondo perduto per venire incontro alle richieste di sostegno pervenute dalle imprese del territorio, per un totale di 400mila euro che...

434 0
434 0

Un ulteriore stanziamento di 250mila euro a fondo perduto per venire incontro alle richieste di sostegno pervenute dalle imprese del territorio, per un totale di 400mila euro che il Comune di Lissone ha messo a disposizione delle imprese lissonesi per sostenerle nel corso dell’emergenza sanitaria.

Uno stanziamento senza precedenti che, sommato ai contributi a fondo perduto del precedente Bando con sovvenzioni straordinarie a fronte della contrazione dell’attività a seguito dell’emergenza Covid-19, fa crescere la somma stanziata per le attività del territorio a quasi 650mila euro nel solo 2020.

Alla luce del riscontro particolarmente favorevole avuto dal Bando rivolto alle Micro, Piccole e Medie imprese del commercio, della ristorazione, del terziario e dell’artigianato, la Giunta Comunale ha deciso di incrementare la dotazione finanziaria del Bando promosso dal Comune di Lissone nell’ambito della misura regionale “Distretti del Commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana”.

Lo stanziamento iniziale di risorse era stato pari a 250mila euro, di cui 150mila stanziati dal Comune di Lissone e 100mila provenienti da Regione Lombardia.

Ad oggi, le domande pervenute sono 64, attualmente in fase di istruttoria formale e tecnica. Numeri che hanno spinto il Comune ad estendere la copertura finanziaria del Bando e a stanziare ulteriori 250mila euro.

Il bando, lanciato all’inizio di settembre e con scadenza fissata per il 30 novembre, aveva come scopo quello di favorire l’innovazione tecnologica, incrementare l’utilizzo di strumenti digitali, riorganizzare gli spazi di lavoro e incrementare il livello di sicurezza.

L’ampia partecipazione degli operatori economici del territorio ha visto una prima erogazione di contributi lo scorso 13 novembre, per un importo complessivo di circa 135mila euro, pari ad oltre il 50% della dotazione finanziaria inizialmente disponibile.

Resta tempo fino a lunedì 30 novembre, alle ore 17, per presentare domanda di ammissione: le domande verranno vagliate sulla base dell’ordine temporale di presentazione. La documentazione dovrà essere trasmessa esclusivamente tramite PEC all’indirizzo: pec@comunedilissone.it indicando come oggetto “Bando Distretti del Commercio – Domanda di contributo”.

Per eventuali chiarimenti e informazioni: Ufficio Marketing del Territorio della Città di Lissone – tel.+39.039.7397303 – e-mail: bandoduclissone@gmail.com

Foto di StartupStockPhotos da Pixabay

Condividi

Join the Conversation