Nuovo ambulatorio di ortopedia pediatrica a Vimercate

Un nuovo specialista in Ortopedia all’Ospedale di Vimercate: la dottoressa Cristina Viganò. Qui si sta occupando, fra l’altro, ma non solo, di ortopedia pediatrica, parte integrante dell’attività della...

206 0
206 0

Un nuovo specialista in Ortopedia all’Ospedale di Vimercate: la dottoressa Cristina Viganò. Qui si sta occupando, fra l’altro, ma non solo, di ortopedia pediatrica, parte integrante dell’attività della struttura ortopedica e traumatologica diretta da Roberto Zorzi.

Grazie al contributo del nuovo specialista, prenderà corpo un ambulatorio destinato ai bambini e ai ragazzi, compresi in una fascia d’età che va da 0 a 16 anni, con patologie dell’apparato muscolo-scheletrico. L’attività sarà avviata il prossimo 5 novembre, con sedute settimanali.

Cristina Viganò vanta una significativa esperienza nel campo dell’ortopedia e traumatologia pediatrica. Ad essa, in questo ambito, si aggiunge quella del suo primario. Roberto Zorzi, infatti, aveva gestito l’Ambulatorio di Ortopedia Pediatrica del vecchio Ospedale di Vimercate tra il 1989 ed il 1999. Successivamente aveva diretto l’attività di Ortopedia Oncologica Pediatrica presso l’Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano.

“Lo Specialista in Ortopedia Pediatrica – spiega Zorzi – può prendere in carico dalla nascita il bambino affetto da malformazione dei piedi, degli arti, della colonna o per la displasia congenita dell’anca, sia nell’ambito di una diagnosi precoce che del suo trattamento”.
“Nel bambino in età prescolare – aggiunge Viganò – la maggior richiesta di valutazione riguarda un dubbio di piede piatto o ancora di ginocchio varo o valgo. L’età prepubere porta, invece, all’attenzione dello specialista ortopedico pediatrico gli atteggiamenti patologici della colonna, come le cifosi posturali dell’adolescente, il Morbo di Sheuermann e la scoliosi”.

“A tutte le età, lo specialista – sottolinea il direttore della struttura ortopedica di Vimercate – può valutare le anomalie malformative o post traumatiche della mano (per esempio, il pollice a scatto), il torcicollo miogeno congenito, la tumefazione dei tessuti molli degli arti o i riscontri radiografici di alterazioni morfologiche dell’osso. Lo scopo dell’Ambulatorio che prenderà il via il prossimo 5 novembre – continua Zorzi – è quello di offrire un servizio specialistico al territorio e di articolare l’offerta sanitaria dell’Ospedale, anche in collaborazione con la struttura di Pediatria”.
In Brianza la nuova struttura ambulatoriale di Vimercate è pressoché unica. Le prime visite andranno prenotate presso il CUP, accompagnate da impegnativa del Pediatra di Base con precisa indicazione di “prima visita presso Ambulatorio di Ortopedia Pediatrica”. Ci sarà inoltre spazio per “visite di controllo” che verranno autorizzate al CUP solo se munite di impegnativa rilasciata dai Medici della Struttura di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di via Santi Cosma e Damiano.

Cristina Viganò ha maturato la propria esperienza inizialmente presso il Gaetano Pini di Milano e, successivamente, negli ultimi 10 anni, presso l’Ospedale di Merate dove è stata responsabile dell’Ambulatorio di Ortopedia Pediatrica.
Da giovane specialista si è ulteriormente formata presso l’Ospedale Pediatrico di Montpellier in Francia. Vale la pena, inoltre, ricordare che dal 2007 al 2009 è stata selezionata per un master di specializzazione finanziato dall’EPOS (Società Europea di Ortopedia Pediatrica) nei più importanti centri di Ortopedia pediatrica d’Europa. Cristina Viganò è autrice di diverse pubblicazioni scientifiche e relatrice ad alcuni congressi nazionali.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation