Milano, atti osceni alla Rinascente

Un cittadino nigeriano di 29 anni è stato arrestato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale e denunciato per atti osceni, oltraggio e danneggiamento dopo essere stato...


croppedimage720439-171150146-4087
597 0
597 0

Un cittadino nigeriano di 29 anni è stato arrestato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale e denunciato per atti osceni, oltraggio e danneggiamento dopo essere stato fermato all’ingresso della Rinascente in via Santa Radegonda, a due passi dal Duomo di Milano.

L’uomo, dopo essersi denudato, ha cominciato a molestare i passanti e i clienti del noto centro commerciale. E’ stato fermato dal responsabile della sicurezza della Rinascente, un trentenne romeno che ha subito chiamato le forze dell’ordine che hanno proceduto successivamente all’arresto del nigeriano.

Commenti