Peschiera: stop maiale nelle mense, arriva il cous cous

È entrato in vigore l’8 ottobre il nuovo menu dei plessi scolastici Montalcini e De André di Peschiera Borromeo (Mi), che prevede l’eliminazione del prosciutto...


2413 0
2413 0

È entrato in vigore l’8 ottobre il nuovo menu dei plessi scolastici Montalcini e De André di Peschiera Borromeo (Mi), che prevede l’eliminazione del prosciutto e della carne di maiale e l’introduzione del cous cous.

Una scelta che ha generato le lamentele di numerosi genitori e sulla quale è intervenuto l’assessore regionale all’Agricoltura, Fabio Rolfi: «È semplicemente una follia. Hanno fatto bene i genitori a lamentarsi ed è mia intenzione intervenire. Lunedì sentirò il direttore della Agenzia di Tutela della Salute per capire cosa è successo. Se si tratta davvero di un favore alla comunità islamica, la Regione Lombardia scenderà in campo. Se servirà daremo indicazioni ancor più precise alle Ats che non devono prestarsi a queste iniziative ideologiche sulla pelle dei bambini. La carne di maiale deve stare nelle mense scolastiche perché fa bene ed è parte della corretta dieta alimentare dei nostri ragazzi. Rappresenta inoltre un mercato che genera un indotto straordinario nella nostra regione e non posso tollerare attacchi di questo tipo”.

“Se per motivi religiosi – ha concluso l’assessore leghista – qualcuno non vuole mangiare il prosciutto può tranquillamente scegliere altro. Certamente in Lombardia non devono essere i bambini lombardi ad adeguarsi alle esigenze degli altri. Questo episodio darà ulteriore spinta alla mia azione: promuovere i cibi lombardi nelle mense collettive di scuole e ospedali».

Commenti