A Brugherio il calciobalilla vivente

BRUGHERIO – Se si pensa a esso, per molte persone un tempo giovani e ora con i capelli bianchi, si apre un ampio ventaglio di ricordi. Ma lui,...

298 0
298 0

BRUGHERIO – Se si pensa a esso, per molte persone un tempo giovani e ora con i capelli bianchi, si apre un ampio ventaglio di ricordi. Ma lui, il calciobalilla, a distanza di generazioni, continua a sedurre con le sue aste di giocatori che mirano, azionate da mani umane, a prevalere le une sulle altre e a spingere la pallina nella porta avversaria.

A Brugherio, il mito del calciobalilla ritornerà di scena ma in una veste del tutto particolare. Sabato 11 e domenica 12 settembre dalle 16, infatti, in piazza Togliatti, ad animare le partite non saranno le tradizionali stecche con le sagome dei giocatori di plastica ma persone in carne e ossa che si disporranno proprio come nel calciobalilla tradizionale.

L’iscrizione all’iniziativa è gratuita. (articolo di Cristiano Comelli) 

Foto Wikimedia

Condividi

Join the Conversation