Parco di Monza: le raccomandazioni dell’Enpa

Per tre giorni riapre il Parco di Monza (da mercoledì 13 a venerdì 15 maggio) e la Protezione Animali fa qualche raccomandazione a chi in questo periodo si...

830 0
830 0

Per tre giorni riapre il Parco di Monza (da mercoledì 13 a venerdì 15 maggio) e la Protezione Animali fa qualche raccomandazione a chi in questo periodo si recherà nel parco cittadino.

“È fuori discussione, come ampiamente riportato dai media, che in questo periodo gli animali selvatici si siano riappropriati non solo degli spazi verdi ma anche delle città. E, per quanto riguarda Monza, sicuramente lepri, conigli selvatici, scoiattoli, volpi e uccelli acquatici si sono goduti alla grande l’assenza dell’uomo.

Per questo Enpa invita tutti al buon senso: non facciamo che il nostro ritorno al polmone verde della città possa costituire un trauma per gli animali selvatici che lo abitano; non ricominciamo a tenere liberi i cani (ricordiamo che esiste un regolamento che prevede l’uso del guinzaglio all’interno del Parco di Monza o, in alternativa, l’uso della museruola) e a fare chiasso. Riappropriamoci del Parco apprezzando invece i suoi silenzi.

scoiattolo grigio, foto by Samuele Parentella

Ma, soprattutto, non ricominciamo a dare da mangiare agli animali selvatici: in questo periodo sono stati benissimo anche senza di noi, non hanno bisogno di prendere a tutti i costi il cibo dalle nostre mani. Nutrire i selvatici, anzi, li rende eccessivamente confidenti verso l’uomo e li mette in pericolo perché abbassa il loro livello di guardia. Accontentiamoci di vederli e ammirarli da lontano!

A tale proposito, ENPA invita a leggere l’articolo del 17 aprile 2018 qui: http://www.enpamonza.it/archives/37747

Condividi

Join the Conversation