Il maggio ENPA è un SOS per la fauna selvatica

Su tutto il territorio nazionale è prevista nel mese di maggio una serie di iniziative raggruppate sotto il titolo “SOS Fauna Selvatica”, realizzato  da ENPA.


168 0
168 0

Su tutto il territorio nazionale è prevista nel mese di maggio una serie di iniziative raggruppate sotto il titolo “SOS Fauna Selvatica”, realizzato  da ENPA.

La campagna ENPA parte mercoledì 1° maggio con l’ampliamento del CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici) ENPA di Trieste. Successivamente domenica 5 maggio a Perugia l’ENPA  inaugurerà un nuovo CRAS (che va così ad aggiungersi a quelli di Trieste e Genova).

Giovedì 30 maggio a San Giovanni Valdarno (Firenze) è di scena a “sua maestà” il lupo, il più grande predatore delle nostre montagne, che con la sua attività predatoria svolge una importantissima funzione di bioequilibratore. Infatti, a dispetto delle molte campagne demonizzatrici di cui continuano ad essere vittime anche oggi, i lupi sono le vere sentinelle della nostra biodiversità perché tengono sotto controllo la popolazione numerica delle altre specie, come i cinghiali.

Venerdì 31 maggio, giornata conclusiva della rassegna, l’appuntamento è a Recco (Genova) dove i riflettori saranno puntati anche sulla fauna marina, in particolare sulle Caretta caretta che, con il progetto “Nate Libere” (attivo nel Salernitano dal 2017) sarà la protagonista in occasione della presentazione di un’iniziativa che solo nell’anno scorso ha visto i volontari ENPA vegliare nel Salernitano su ben sei siti di nidificazione da cui sono nate complessivamente ben 450 piccole tartarughe marine.

Sabato 11 e domenica 12 maggio è in programma l’Open Day a cui hanno aderito ben 50  Sezioni ENPA, che schiereranno i loro volontari in altrettante piazze in Italia dove i cittadini potranno conoscere questa realtà e sostenere le iniziative della campagna. Anche la sezione di Monza e Brianza sarà presente con un banco informativo sul mondo dei selvatici in centro Monza con orario continuato dalle 10 alle 18, presso cui sarà possibile ricevere materiale informativo e acquistare dietro un’offerta T-shirt, borse shopper, peluche e tazze che vedono la volpe assoluta protagonista. Ma non è finita qui: al gazebo ENPA nel centro pedonale di Monza i più piccoli potranno essere trasformati in teneri volpacchiotti da bravissime truccatrici!

A proposito di volpe: il vero motore del “mese della fauna selvatica” è la petizione ENPA al Parlamento per chiedere lo stop alla caccia alla volpe e alla caccia in tana sulla piattaforma Change.org.

Condividi
monza in diretta

Commenti