Carabinieri: un nuovo Generale al Comando Pastrengo

Alla caserma "Ugolini" di via della Moscova a Milano si è svolta la cerimonia di avvicendamento nel Comando Interregionale CC "Pastrengo" tra i Generali del...


img-20180615-wa0008
229 0
229 0

Alla caserma “Ugolini” di via della Moscova a Milano si è svolta la cerimonia di avvicendamento nel Comando Interregionale CC “Pastrengo” tra i Generali del Corpo d’Armata Riccardo Amato e Gaetano Maruccia.

La cerimonia si è svolta alla presenza del Comandante Generale dell’Arma, il Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, dei Comandanti delle Legioni dei Carabinieri di Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria e le rappresentanze dei Comandi della “Pastrengo” e dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Il Generale Amato lascia il capoluogo meneghino dopo circa 20 mesi ed ha colto l’occasione per ringraziare i Carabinieri del Nord Ovest per l’impegno ed i risultati operativi conseguiti contribuendo ad elevare le condizioni di sicurezza dei cittadini.

Il Generale Maruccia, che ha appena lasciato la carica di Capo di Stato Maggiore del Comando Generale a Roma, ha svolto  molteplici, prestigiosi incarichi di comando, tra cui quelli di Comandante Provinciale di Catania e Napoli e di Comandante della Legione Lazio.

Nel suo intervento, ha garantito che sarà sempre a fianco dei Carabinieri, di cui ben conosce le difficoltà quotidiane, essendo egli stesso nato in una stazione dell’Arma (il padre era un Appuntato), quanto la proverbiale dedizione al servizio, accompagnata da sacrifici e rischi personali, consapevole della responsabilità affidatagli e dell’esempio dei predecessori, tra cui il Generale Dalla Chiesa.

Commenti