Serie C, il Renate in trasferta a Lecco

RENATE BRIANZA – Il morale è a mille. Per un motivo contigente ovvero il Renate ottenuto con la forza di un gran carattere contro la Pro Vercelli per 2-2...

656 0
656 0

RENATE BRIANZA – Il morale è a mille. Per un motivo contigente ovvero il Renate ottenuto con la forza di un gran carattere contro la Pro Vercelli per 2-2 dopo essere stato sotto di due reti.

E per uno più complessivo ovvero il terzo posto in classifica con diciassette punti in coabitazione con la Feralpi Salò. E’ un momento magico per il Renate di mister Roberto Cevoli che si appresta ad affrontare quindi nelle condizioni migliori la trasferta al “Rigamonti” di Lecco in programma giovedì 21 ottobre alle 21.

La formazione della città cara ad Alessandro Manzoni e teatro dei suoi “Promessi sposi” ha soltanto un punto in meno dei nerazzurri (sedici) e, nelle quattro partite finora disputate sul terreno amico, ha sempre intascato la posta piena.

La squadra di mister Mauro Zironelli ha infatti cominciato il trenino della felicità liquidando il Legnago (4-1), poi ha riservato lo stesso trattamento a Feralpi Salò (1-0), Pro Patria (3-0) e Padova (3-2). E a quest’ultimo proposito, i lecchesi sono stati finora gli unici a riuscire a regalare un dispiacere alla capolista veneta. Cevoli, dopo la sfida con la Pro Vercelli, si è detto ultrafelice della prova di orgoglio dei suoi: “un 2-0 – ha commentato – avrebbe ammazzato anche un toro ma i ragazzi sono stati bravi a rimanere concentrati sulla partita e, dopo un primo tempo non bellissimo, si sono decisamente riscattati nella ripresa pareggiando una partita importante con una grande prova di carattere”.

Un precedente per parte per l’anno 2020-21, a Meda il Renate prevalse per 2-0, a Lecco i padroni di casa per 2-1. Cevoli conta di poter ritrovare l’ottimo Francesco Galuppini che, forte delle sue sei reti che ne fanno il capocannoniere del girone con Jacopo Manconi dell’AlbinoLeffe di cui due segnate proprio ai vercellesi, ha confermato la stoffa del cannoniere. (articolo di Cristiano Comelli) 

PROBABILE FORMAZIONE RENATE

Drago, Anghileri, Silva, Possenti, Ermacora, Ranieri, Celeghin, Baldassin, Galuppini, Rossetti, Chakir. All.Roberto Cevoli.

Foto da Facebook

Condividi

Join the Conversation