Monza, il 29 maggio 2022 la salita in Serie A

MONZA – Prima spezzò i sogni del Brescia, poi frantumò quelli del Pisa. E realizzò quello che aveva coltivato per più di cent’anni: approdare per la prima volta...

359 0
359 0

MONZA – Prima spezzò i sogni del Brescia, poi frantumò quelli del Pisa. E realizzò quello che aveva coltivato per più di cent’anni: approdare per la prima volta in un campionato di serie A. Era il 29 maggio 2022 quando il Monza coronò la sua aspirazione storica.

monza
Monza in festa nel 2022 per celebrare la promozione in A

E, nella sua storia, spuntò una luce del tutto nuova. Quella luce è rivissuta mercoledì 29 maggio quando l’Arengario, il simbolo per eccellenza della città, il suo biglietto da visita dorato a fianco di villa Reale, parco, autodromo e Corona Ferrea, è stato totalmente illuminato.

Un giorno che la città non può dimenticare, quel 29 maggio. Perché la serie A dei biancorossi fu il trionfo di una città, non solo della squadra di calcio. E, in due stagioni concluse con una tranquilla salvezza e una classifica che strizzava più l’occhio al cielo che non agli inferi, il Monza si è tolto parecchie soddisfazioni, battendo Inter, Juventus, Milan e persino il Napoli campione d’Italia.

Quel Monza, per la serie A, non è ormai più un bimbo che vi si affacciava con timidezza e riverenza verso le grandi, ma un ragazzo ampiamente maturo che sa quanto vuole. E che non ha alcuna intenzione di smettere di crescere. (articolo di Cristiano Comelli) 

 

Condividi

Join the Conversation