Festa della donna, 10 mila aziende agricole a guida rosa

Oggi, domenica 8 Marzo, festa della donna. In Lombardia secondo un’elaborazione della Coldiretti regionale su dati della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi sono 10 mila...

181 0
181 0

Oggi, domenica 8 Marzo, festa della donna. In Lombardia secondo un’elaborazione della Coldiretti regionale su dati della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi sono 10 mila sono le imprese agricole guidate da donne.

Il protagonismo femminile – sottolinea la Coldiretti Lombardia – ha rivoluzionato l’attività agricola, come dimostra l’impulso dato dalla loro presenza nelle attività di educazione alimentare ed ambientale con le scuole, gli agriasili, le fattorie didattiche, i percorsi rurali di pet-therapy, gli orti didattici, ma anche nell’agricoltura di precisione e a basso impatto ambientale, nel recupero delle piante e degli animali in estinzione, fino nella presenza nei mercati di vendita diretta di Campagna Amica oltre che nell’agriturismo. Nell’attività imprenditoriale agricola le donne hanno dimostrato capacità di coniugare la sfida con il mercato e il rispetto dell’ambiente, la tutela della qualità della vita, l’attenzione al sociale, a contatto con la natura assieme alla valorizzazione dei prodotti tipici locali e della biodiversità.

«In agricoltura – conferma Wilma Pirola, responsabile Donne Impresa Coldiretti Lombardia – il contributo femminile si è fatto più forte di anno in anno. Sostenibilità, tutela ambientale, benessere animale, valorizzazione dei prodotti del territorio, vendita diretta e innovazione sono solo alcuni degli ambiti nei quali il contributo delle donne è decisivo. La multifunzionalità ha agevolato la nascita di imprese agricole a guida rosa, ma anche nei settori più tradizionali come allevamento e coltivazione sempre più donne si occupano dell’attività operativa quotidiana di gestione dell’azienda e delle scelte di pianificazione e investimento».

Foto di Lorri Lang da Pixabay

Condividi

Join the Conversation