Desio, corsi di formazione a Villa Longoni

Partiranno tra aprile e maggio i primi corsi organizzati dal Consorzio Comunità Brianza presso Villa Longoni, rivolti a ragazze e ragazzi che non studiano e che non lavorano,...

454 0
454 0

Partiranno tra aprile e maggio i primi corsi organizzati dal Consorzio Comunità Brianza presso Villa Longoni, rivolti a ragazze e ragazzi che non studiano e che non lavorano, utili a formare una professionalità in vista di una possibile occupazione nel ricco tessuto artigianale e piccolo imprenditoriale di Desio e della Brianza.

Il progetto, finanziato con risorse del Fondo sociale europeo attivate da Regione Lombardia, vede il sostegno del Comune di Desio, che nel 2019 ha aiutato i Missionari Saveriani, proprietari dell’immobile lascito dell’industriale Longoni, a mettere la villa a disposizione del Consorzio. Dopo la sigla dell’accordo, Comune e Saveriani hanno concesso la Villa al Consorzio in comodato d’uso gratuito, costituita da un immobile di due piani per complessivi 720 mq, un giardino e una limonaia.

Il focus del progetto è creare un polo formativo dedicato principalmente ai giovani, anche in condizioni di fragilità, organizzando percorsi di formazione e laboratori tecnico-pratici, esperienze per l’acquisizione di competenze professionali e soft skills per avvicinarsi al mondo del lavoro.

“Siamo molto soddisfatti – spiega l’Assessore alle Politiche sociali, Paola Buonvicino – per aver favorito un partenariato tra Missionari Saveriani e Consorzio che ha portato sul territorio  risorse ed opportunità per i nostri cittadini. Il progetto punta a fare incontrare i giovani in formazione con le realtà economiche del territorio. A Desio e in Brianza nonostante la grave crisi pandemica è presente un ricco tessuto di Pmi che potrebbero dare a ragazze e ragazzi un’occasione importante di inserimento lavorativo”.

Grazie alla sinergia tra Consorzio Comunità Brianza, le sue 34 organizzazioni socie e i partner territoriali in costante acquisizione, Villa Longoni si offre quindi come centro per l’apprendimento di competenze tecniche specifiche, certificabili e spendibili nel mondo del lavoro, anche grazie a forme di tirocinio pratico, presso le aziende del territorio interessate.

I corsi in partenza, gratuiti e ai quali è ancora possibile iscriversi, riguardano la cura e la gestione del verde (dal 19 aprile al 18 giugno) e il restauro conservativo di mobili (dal 3 maggio al 2 luglio) e si inseriscono nel progetto D.N.A. Inclusione – Donne Neet Adulti che punta a favorire l’inclusione di persone in età lavorativa, non occupate, che faticano ad inserirsi nel mondo del lavoro e residenti nei sette Comuni dell’ambito di Desio. I corsi sul verde si terranno nel giardino e negli spazi scuola-laboratorio di Villa Longoni.

Condividi

Join the Conversation