A Lissone c’è un “Pulmino Amico”

LISSONE – Una sinergia fra pubblico e privato, un progetto solidale a favore dei cittadini più fragili reso concreto dalla generosa gara di solidarietà scattata tra gli imprenditori...

896 0
896 0

LISSONE – Una sinergia fra pubblico e privato, un progetto solidale a favore dei cittadini più fragili reso concreto dalla generosa gara di solidarietà scattata tra gli imprenditori locali.

Con una cerimonia organizzata lunedì 14 novembre presso la Sala Consiglio municipale di via Gramsci, l’Amministrazione Comunale di Lissone ha voluto presentare ufficialmente Pulmino Amico e ringraziare gli sponsor che ne hanno reso possibile la realizzazione.

Grazie a Pulmino Amico il Comune di Lissone dispone di un veicolo per le quotidiane attività di trasporto di persone diversamente abili, in particolare minori, verso le strutture educative del territorio e per lo svolgimento di altri interventi utili ai servizi sociali dell’ente. L’automezzo può ospitare fino ad otto passeggeri, di cui due con ridotte capacità motorie, ed è attrezzato con elevatore elettrico per carrozzine.

Attraverso la “formula Pulmino Amico”, il ricavato proveniente dall’adesione degli sponsor per l’applicazione del proprio logo sulla carrozzeria del veicolo permette al Comune il comodato d’uso gratuito del mezzo e quindi di disporre di un pulmino adeguatamente attrezzato per il trasporto di persone diversamente abili, anziani o bambini, a costo zero per la collettività.

“L’obiettivo è offrire un servizio prezioso alla comunità, in aiuto delle persone più fragili, un risultato raggiunto grazie alla fattiva sinergia fra pubblico e privato – afferma il Sindaco Laura Borella -. Per questo desidero ringraziare tutti gli attori coinvolti, dai servizi sociali del Comune agli operatori economici che hanno contribuito alla realizzazione di questo importante progetto di utilità sociale per la nostra città”.
Nell’ultimo quadriennio il servizio Pulmino Amico ha garantito una media di 3.000 interventi all’anno rivolti a persone diversamente abili, 380 per il trasporto di persone anziane e circa 200 utili al Servizio Sociale del Comune di Lissone.

Il veicolo in dotazione all’ente è frutto dell’adesione al progetto di oltre 40 aziende del territorio: Alfamation Srl, Ara Srl, Ass. Sportiva Dilettantistica Musclegym, AT Calor di Testa Andrea, Autotecnica Granetto Srl, Bianchi Isidoro, birelART Srl, Brianpack Srl, Brianza Bakery Sas, Buson Snc dei F.lli Daniele e Corrado, Cobra Lens Srl, Curvati Fossati snc, DF Sport Specialist Spa, Edil 3 Srl, EI Towers Spa, Elcam Srl, Engico Srl, Fanciulli Gianfilippo, Farmacia Nuova Fosco Dott. Giuliano & C. Snc, Ferba Srl, Ferimex Tropi-Co Srl, Frigosistem S.n.c, Gariboldi Srl, Gelosa e C. Sas, Il Giardino Segreto Snc, Immobiliare G. & G. Sas di Claudio Stochino & C., IVM Spa, M.T.S. Srl, Mariflex Srl, Meregalli Giuseppe Spa, Metal Paint Srl, NM Cars Srl, O.A. Lissone Srl, Progetto Legno Srl, Redstamp Srl, Sala Technology Srl, Side Spa, Steca Srl, SY.E.S. Srl, T.A.L.L. Sas, Terruzzi Interni Snc di Massimo e Maurizio Terruzzi, Tornado Srl, Valtorta Claudio Srl, Visus Centro Ottico di De Toni Lorenzo.

In tanti hanno contribuito, mediante la sponsorizzazione della propria attività, all’iniziativa solidale lanciata dalla società Alter, sviluppatrice del progetto e licenziataria del marchio Pulmino Amico, e attivata dal Comune di Lissone nel 2019 per i quattro anni successivi.

Condividi

Join the Conversation