A Milano un taxi per i dializzati

Domenica 6 Ottobre, nel corso dell’assemblea regionale dell’ANED (Associazione Nazionale Emodializzati) è stata annunciata un’importante iniziativa dall’assessore regionale Gallera avviata in collaborazione tra AREU/Dg Welfare e Comune di...

192 0
192 0

Domenica 6 Ottobre, nel corso dell’assemblea regionale dell’ANED (Associazione Nazionale Emodializzati) è stata annunciata un’importante iniziativa dall’assessore regionale Gallera avviata in collaborazione tra AREU/Dg Welfare e Comune di Milano, probabilmente unica in Italia: l’utilizzo dei taxi di Milano per il trasporto dei dializzati.

Il progetto, che prende il via proprio oggi, 6 Ottobre  e che per il momento riguarda solo alcuni pazienti afferenti all’Asst Gom Niguarda(Grande Ospedale di Niuguarda), è stato realizzato grazie all’accordo tra Areu e Comune di Milano, il cui sistema digitale per la prenotazione dei taxi è stato integrato con l’infrastruttura tecnologica di Areu.

Questa nuova modalità di erogazione del servizio potrà meglio soddisfare le esigenze dei pazienti, la cui Associazione ha più volte segnalato disfunzioni in alcuni ambiti territoriali relative al trasporto e grande disomogeneità nelle formule amministrative e organizzative con cui le Asst provvedono a fornire i servizi di trasporto stessi.

AREU ha ritenuto che tali problematiche potessero essere affrontate e risolte attraverso un’azione di coordinamento centrale delle attività di trasporto di tale categoria di utenti.

Condividi
monza in diretta

Join the Conversation