Legionella: trentatre i casi segnalati

Con sei nuove segnalazioni, tra giovedì 26 e venerdì 27 Luglio sono 33 i cittadini di Bresso che hanno contratto il batterio della legionella. Tre...


666 0
666 0

Con sei nuove segnalazioni, tra giovedì 26 e venerdì 27 Luglio sono 33 i cittadini di Bresso che hanno contratto il batterio della legionella.

Tre di loro si sono presentati all’ospedale Bassini, fortunatamente in buone condizioni, tanto che solo uno di loro è stato ricoverato e gli altri due hanno ricevuto la terapia antibiotica da fare a casa, due si sono rivolti all’ospedale Niguarda, ricoverati, ma sempre con un quadro clinico non preoccupante; uno si trova ricoverato all’ospedale Mater Domini di Catanzaro.

Questi i dati comunicati dall’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera sull’allerta Legionella che interessa il Comune di Bresso alle porte di Milano.

Nonostante non si arresti il numero dei casi segnalati dei 20 pazienti trasferiti all’ospedale di Niguarda, 6 sono stati dimessi, gli altri sono stabili e in via di guarigione; al Bassini sono 6 i pazienti ancora ricoverati, ma nessuno in situazione critica.

Sono in corso presso il Laboratorio di Prevenzione di Ats le analisi dei 208 campioni prelevati presso 29 abitazioni e 15 siti sensibili esterni i cui primi esiti definitivi saranno pronti tra qualche giorno.

Commenti