Il Saugella Team Monza espugna Montichiari

Parte con una vittoria il 2017 del Saugella Team Monza che in quel di Montichiari costruisce una prestazione di grande autorità e con poche sbavature. Morale: successo...


Saugella Team Monza
99 0
99 0

Parte con una vittoria il 2017 del Saugella Team Monza che in quel di Montichiari costruisce una prestazione di grande autorità e con poche sbavature. Morale: successo del Monza per 3 set a 1 e tre punti conquistati al PalaGeorge.

Metalleghe Montichiari – Saugella Team Monza 1-3 (21-25, 17-25, 25-21, 20-25) 

Metalleghe Montichiari: Dalia 2, Busa 12, Efimienko 5, Malagurski 22, Nikolic 16, Gioli 7; Ruzzini (L). Boldini 1, Lualdi 1, Gravesteijn. N.E. Domenighini, Aquilino (L). All. Barbieri
Saugella Team Monza: Segura 12, Aelbrecht 15, Dall’Igna 1, Eckerman 25, Candi 6, Nicoletti 4; Arcangeli (L). Devetag, Begic 3, Bezarevic, Smirnova 5, Lussana. N.E. Balboni. All. Delmati.

Arbitri:
 Boris Roberto, Prati Davide
NOTE
Durata Set: 27’, 27’, 28’, 28’; totale 1h50‘
Metalleghe Montichiari: battute sbagliate 9, vincenti 2, muri 9, errori 21, attacco 34%.
Saugella Team Monza: battute sbagliate 6, vincenti 6, muri 16, errori 17, attacco 31%.
Impianto: Palasport Jimmy George di Montichiari
 LE DICHIARAZIONI POST PARTITA
Freya Aelbrecht (centrale Saugella Team Monza): “Quella conquistata oggi è una vittoria importantissima, non solo perché è arrivata contro una squadra del nostro livello, ma perché ci regala tre punti preziosi e grande soddisfazione. Dopo aver vinto i primi due set con grande determinazione ci siamo leggermente spente, complice un abbassamento del ritmo di gioco, e Montichiari è stata brava ad approfittarne. Poi, però, è uscito tutto il nostro carattere e la nostra grande voglia di portare a casa la vittoria. Oggi, oltre al servizio e all’attacco, direi che è stata la coralità del gruppo e la bravura nello sfruttare i momenti chiave della partita ad aver fatto la differenza. Continuiamo così perchè il cammino è ancora lungo e non dobbiamo abbassare il livello di concentrazione”.

 

 PROSSIMI APPUNTAMENTI
Il Saugella Team Monza sarà impegnato domenica 22 gennaio, alle ore 17.00, sul mondoflex di casa del Palazzetto dello Sport di Monza, contro la Pomì Casalmaggiore per la seconda giornata di ritorno Samsung Gear Volley Cup serie A1 Femminile 2016/2017 (diretta LVF TV). Prima, però, le monzesi disputeranno il torneo quadrangolare “Città di Roma – Mimmo Fusco”, in programma 18 e 19 gennaio, al PalaYamamay di Busto Arsizio, insieme a Montichiari, Busto Arsizio e Zurigo.

 

LA CRONACA IN BREVE

PRIMO SET
Dopo il punto a punto iniziale (2-2), è Montichiari a firmare il primo break della gara grazie alla giocata di Nikolic, alla palla out di Nicoletti e all’ace di Efimienko, 5-2. Le monzesi reagiscono con carattere, piazzando un filotto di tre punti con Eckerman (attacco vincente ed ace) e Candi, 7-6. Le monteclarensi incrementano con Gioli (fast), 9-6, ma la Saugella si rifà sotto con Candi ed Eckerman e acciuffa il pari (9-9). Una fase di equilibrio accompagna il gioco fino al 13-13, poi Aelbrecht schiaccia a terra un’ottima fast, Efimienko spara out per vie centrali ed il Saugella Team firma un break di due punti che vale il vantaggio, 15-13, ed il conseguente time-out Barbieri. Al ritorno in campo la padrone di casa agganciano la parità e poi sorpassano con Nikolic, 16-15, la Saugella non perde contatto con le monteclarensi (16-16) e poi sprinta con un filotto di tre punti, 19-17 (attacco out Malagurski) e Barbieri chiama nuovamente a raccolta le sue. Alla ripresa del gioco Eckerman firma un ace e Segura non sbaglia da posto quattro: 21-17 e le brianzole ci credono. La Metalleghe non sembra essere precisa in attacco e al servizio come nel prologo e così le monzesi ne approfittano allungando 23-19 (Segura). Con una timida reazione le padrone di casa si rifanno sotto (23-21) e Delmati chiama time-out. Quando si torna in campo, però, Aelbrecht va a segno con la fast e Segura con l’ace, regalando al Saugella Team il primo parziale, 25-21.
SECONDO SET
Nuovo parziale ma stesso andamento: Nicoletti gioca bene il mani fuori ed il Saugella Team firma subito un break di due punti, 3-1. Con il servizio di Eckerman le monzesi si portano sul 5-2, ma Malagurski e Gioli accorciano le distanze per la Metalleghe, 5-4. Con pazienza le padrone di casa agganciano il pari (7-7), ma la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley martella con costanza in attacco (Eckerman) e al servizio (Segura), volando sul 10-7. Una scatenata Eckerman in attacco regala giocate importanti alle sue (12-8), Barbieri chiama time-out, ma al ritorno in campo è ancora la Saugella a risultare più continua sia in attacco che a muro: Segura va a segno, Candi ferma Malagurski con un muro (filotto di quattro punti), 18-10 e time-out Barbieri. La Saugella continua a spingere sull’acceleratore con Segura, 21-13, ma un filotto di tre punti di Montichiari (Busa, Busa, Lualdi), riavvicina le padrone di casa 21-16 e Delmati chiama time-out. L’intensità monzese in attacco e qualche sbavatura di Montichiari vale il set-point Saugella con Nicoletti e, successivamente, la conquista del secondo gioco, 25-21 (Eckerman).

 

TERZO SET
Il terzo parziale si apre sulla falsariga del secondo: Eckerman non sbaglia da posto quattro ed il Saugella Team vola sul 4-1. Prontamente la Metalleghe aggancia il pari, grazie a tre punti consecutivi (4-4), con il gioco che prosegue sul filo dell’equilibrio fino al 10-10, con azioni lunghe e combattute. Delmati inserisce Smirnova al posto di Nicoletti, ma le brianzole non riescono a prendere vantaggio, complice l’approccio convinto delle monteclarensi, soprattutto in attacco, con Malagurski e Nikolic (14-14). Nel momento di maggiore intensità del gioco, Montichiari firma un break di tre punti con Malagurski al servizio (anche un ace per lei) che vale il vantaggio 17-14 ed il time-out Delmati. Al rientro sul mondoflex Busa schiaccia a terra il primo tempo del 18-14, ma la Saugella risponde con il muro di Begic (entrata al posto di Segura) e con la giocata di Eckerman, 20-17. Sul 21-17 Delmati chiama time-out per dare una scossa alle sue e, alla ripresa del gioco Candi non sbaglia la fast, tenendo in corsa le brianzole, 21-18. Forti del vantaggio accumulato le ragazze di Barbieri gestiscono il gioco (22-18), poi subiscono due punti consecutivi della Saugella con Begic (24-21), ma chiudono con la fast di Gioli, 25-21.

 

QUARTO SET 

Parte forte il Saugella Team nel quarto set (3-1), ma Montichiari aggancia subito il pari con Malagurski (3-3). Le monzesi, però, si riportano prontamente avanti con una giocata di Eckerman e due di Smirnova, 6-3. Nikolic mura Segura, spronando Montichiari a risalire la china, ma Smirnova ed Eckerman tengono a distanza le padrone di casa, 9-5 e Barbieri chiama time-out. Alla ripresa del gioco la Saugella ingrana grazie alla giocata di Segura e all’errore della Metalleghe, Barbieri chiama nuovamente time-out sul 12-6 per le monzesi ma, al ritorno in campo, Aelbrecht mura Nikolic, 13-6. Con due giocate di Nikolic le monteclarensi si riavvicinano (14-10), Delmati chiama time-out e, al ritorno in campo, grazie a due punti consecutivi, il Saugella Team vola sul 16-11. Due disattenzioni monzesi consentono a Montichiari di riavvicinarsi (16-13), ma con Segura, Aelbrecht ed Eckerman, le brianzole sprintano 20-14. Dalia torna in campo per Boldini e Malagurski gioca il mani out (21-15), Segura e Aelbrecht rispondono per Monza (23-16). Non bastano due lampi di Busa e uno di Nikolic a riaprire i giochi: Aelbrecht mura Malagurski regalando alle monzesi set, 25-20, e partita 3-1.

Commenti