Pallanuoto, a Como zero punti per il Monza

Nulla da fare per il settebello monzese impegnato nella sfida con la capolista PN Como, mattatrice del campionato. I granchi tengono botta fino a metà...


monza milano pallanuoto
609 0
609 0

Nulla da fare per il settebello monzese impegnato nella sfida con la capolista PN Como, mattatrice del campionato. I granchi tengono botta fino a metà gara, ma nel terzo tempo la differenza prevale. Per di più i monzesi sono in acqua privi della formazione tipo: mancano il portiere titolare Cozzi,  in panchina a causa di un infortunio,  il centroboa Catalano squalificato e l’esterno Malandrino.

Nell’ultimo tempo, col risultato al sicuro, PN Como mette a riposo i motori mentre i monzesi continuano a macinare gioco, riuscendo alla fine a chiudere sul 10-7.
“Le nostre assenze si sono fatte sentire ma abbiamo dimostrato un buon approccio mentale durante tutta la partita, in particolare nel primo e nell’ultimo tempo”, ha commentato il capitano Matteo Dilernia.

Per il coach Diego Tisiot tornare da Como senza punti era purtroppo previsto. “Nulla da dire sulla sconfitta. Resto soddisfatto dello spirito sempre combattivo dei ragazzi, anche e soprattutto quando le partite sembrano compromesse.”
Il campionato si ferma ora per la pausa pasquale. Si riprende a lottare per 3 pesantissimi punti in chiave salvezza sabato 22 aprire alla “Pia Grande” in uno scontro diretto con Aquaria Piove di Sacco, già battuta all’andata nella loro piscina di Padova.

Campionato Serie B – Girone 2
XII Giornata (3° Ritorno)
PN COMO – NCM Monza 10-7
(3-2, 2-0, 4-1, 1-4)

PN COMO: De Nicola, Crivellin, Calarco (2), Susak (3), Tedeschi, Strontsev (1), Colombara (2), Tato, Spalenza, Zovko (1), Pitic (1), Maresca, Gandola.
NCM MONZA: Vezzoli, Bommartini, Orsenigo, Squintani, Bolzoni, Ingegneri, Mazza, Dilernia, Montrasio (2), Erbicella (1), Barzon (3), Celli (1), Cozzi.

La foto-copertina di quest’articolo è stata scattata da Roberto Del Bo, visita tutte le sue fotogallery all’indirizzo web: http://monzaindiretta.it/le-foto-roberto-del-bo/

Commenti