Contro la corazzata Conegliano nessun punto per il Saugella Monza

Nessun punto per le ragazze del Saugella Monza nella difficile trasferta contro l'Imoco Conegliano. Le venete sfoderano una bella prestazione e, complice anche la discontinuità delle...


conegliano monza
508 0
508 0

Nessun punto per le ragazze del Saugella Monza nella difficile trasferta contro l’Imoco Conegliano. Le venete sfoderano una bella prestazione e, complice anche la discontinuità delle monzesi, si aggiudicano i tre set senza grosse difficoltà.

LE DICHIARAZIONI POST PARTITA, Serena Ortolani (schiacciatrice Saugella Team Monza): “Dobbiamo lavorare tanto. Siamo ancora indietro su certe cose: competenze, difesa e spesso nel contrattacco. Sapevamo che Conegliano era una grande squadra ma forse non abbiamo espresso la nostra pallavolo oggi. L’ultimo set eravamo venute fuori con carattere ma quando loro hanno spinto sull’acceleratore non siamo riuscite a tenergli testa. Cosa mi aspetto dalla nostra squadra? Che venga fatto un passo avanti. Migliorare, partita dopo partita, è il nostro obiettivo. Vogliamo crescere, perché le potenzialità per fare grandi cose ci sono. Sarà perciò importante allenarsi al massimo. Tornare qui al Pala Verde? Sempre bellissimo”.

LA CRONACA IN BREVE
PRIMO SET

Punto a punto di grande intensità fino all’8-8, con entrambe le squadre che commettono qualche errore al servizio ma tengono alto il ritmo in attacco, poi Bricio spara out la battuta e Havelkova piazza il mani fuori che vale il break monzese, 10-8. La giocata di Nicoletti prima e quella di Hill e De Kruijf poi, regalano il vantaggio a Conegliano, 12-11 (filotto di tre punti), ma la Saugella è concentrata e, dopo l’errore di Nicoletti, torna avanti grazie all’ace di Loda, 13-12. Si prosegue con le monzesi avanti e le venete che rincorrono: quando Nicoletti schiaccia out la pipe Monza incrementa (15-12) e Santarelli chiama time-out. Al ritorno in campo le padrone di casa si appoggiano alle giocate di Hill e Bricio per riprendere in mano il punteggio (cinque punti di fila), 17-15, e Pedullà chiama time-out. L’Imoco gestisce il vantaggio (19-16), Devetag risponde per la Saugella (19-17) ma Hill mura Ortolani e Pedullà chiama la pausa sul 21-17 per Conegliano. Danesi mura per due volte Loda e Hill non sbaglia da posto quattro, 24-17. Non basta la giocata di Havelkova a tenere a galla le ragazze di Pedullà: Bricio chiude il set per Conegliano 25-18.

SECONDO SET
I punti di Bricio (ace) e Danesi (due muri) coincidono con il break per Conegliano (3-1), che poi vola sul 5-1 costringendo Pedullà al time-out. Dopo l’ace di Bricio (6-1 Conegliano) la Saugella risponde con Dixon (muro su Hill) ma sono ancora le venete a spingere sull’acceleratore con Hill e Nicoletti, 9-2. Con un lampo a testa di Ortolani e Havelkova le monzesi tirano fuori l’orgoglio (10-5) ma è ancora l’Imoco ad incrementare con il muro di De Kruijf su Dixon e Pedullà chiama time-out sul 15-8 per le padrone di casa. Nonostante due giocate di Ortolani (attacco vincente ed ace), l’Imoco fa le prove di allungo (17-9). Loda, Havelkova e Hancock (ace) spingono Monza alla rimonta (19-13) ma Conegliano è brava a non disperdere il vantaggio grazie a Bricio e Nicoletti (22-13). De Kruijf va a segno dal centro, regalando il gioco alle sue, 25-13.    

TERZO SET
Dopo l’equilibrio iniziale (3-3), la Saugella si appoggia alle giocate di Candi, entrata al posto di Devetag, Ortolani e Dixon per portarsi sul 5-3. Le monzesi appaiono più determinate: Ortolani non sbaglia al servizio e Santarelli chiama time-out sul 7-4 per Monza. Alla ripresa del gioco Loda non sbaglia e Hill fa il contrario e Monza incrementa 9-4. Hancock e Dixon non sbagliano, Bricio risponde per Conegliano (11-6 Monza) ma le venete con pazienza si rifanno sotto fino all’ 11-10 costringendo Pedullà al time-out. Bricio e Nicoletti trascinano l’Imoco al vantaggio, 13-12, ma Ortolani risponde per la Saugella, 13-13. Punto a punto fino al 15-15, poi ancora la squadra di casa brava a firmare il break, 17-15 con De Kruijf. Dixon e Hancock firmano la parità per la Saugella (17-17), che poi passa avanti con Ortolani, 18-17 (filotto di tre punti monzese). Nuovo sorpasso Conegliano grazie all’errore di Hancock e all’ace di Papafotiou, 20-18 e Pedullà chiama time-out. Havelkova tiene in corsa Monza (20-19) ma Conegliano scappa con due punti consecutivi, 22-19. Danesi mura Ortolani (23-19) ma Havelkova schiaccia bene, 23-20. Finale tutto per le padrone di casa: Danesi e Nicoletti chiudono set, 25-20 e partita 3-0.

 LA CLASSIFICA

Imoco Volley Conegliano 18; Savino Del Bene Scandicci 15; Igor Gorgonzola Novara 14; Unet E-Work Busto Arsizio 12; MyCicero Volley Pesaro 7; Sab Volley Legnano 6; Liu Jo Nordmeccanica Modena 6; SAUGELLA TEAM MONZA 6; Il Bisonte Firenze 3; Pomi’ Casalmaggiore 3; Lardini Filottrano 3; Foppapedretti Bergamo 0.

Una partita in più: Imoco Volley Conegliano, Saugella Team Monza

Commenti