Commissione Lombardia-Svizzera, è Mura il Presidente

Il consigliere regionale Roberto Mura (Lega) è stato eletto, mercoledì 9 Maggio, Presidente della Commissione speciale rapporti tra Lombardia, Istituzioni europee, Confederazione Svizzera e Province...


croppedimage720439-mura-roberto428x187
219 0
219 0

Il consigliere regionale Roberto Mura (Lega) è stato eletto, mercoledì 9 Maggio, Presidente della Commissione speciale rapporti tra Lombardia, Istituzioni europee, Confederazione Svizzera e Province autonome.

“Un ruolo carico di responsabilità – commenta il neo presidente – legato alle competenze che la commissione è chiamata a svolgere. Di particolare importanza, sono i rapporti con le Istituzioni europee. La Lombardia dovrà essere protagonista anche in Europa. Una realtà produttiva tra le prime nel panorama europeo che deve avere voce in capitolo nelle scelte strategiche che coinvolgono i cittadini lombardi”.

“Tra le altre competenze della commissione – continua Mura – vi sono anche le materie che coinvolgono interessi comuni tra le aree di confine con criticità sociali, occupazionali, territoriali oltre a quelli legati alla sicurezza, con particolare attenzione alle tematiche relative ai lavoratori frontalieri. Si tratta di problematiche derivanti dall’esecuzione degli accordi operanti tra i territori di confine e dalle differenze tra i diversi ordinamenti. La commissione dovrà occuparsi dell’azione politica regionale con i Cantoni della Confederazione Svizzera e con le Province autonome per favorire una partecipazione coordinata ed efficace della Regione nelle strategie e nelle politiche europee. Daremo, inoltre, particolare attenzione al contrasto alla distrazione di risorse e alla delocalizzazione di attività produttive della Lombardia verso i territori confinanti”.

Commenti