Sta meglio la bimba azzannata dal pitbull e operata al San Gerardo

Migliorano le condizioni della bimba di 5 anni azzannata da un pitbull e, a causa delle gravissime lesioni, operata d’urgenza all’Ospedale San Gerardo di Monza.  "Non...


ictus San Gerardo
717 0
717 0

Migliorano le condizioni della bimba di 5 anni azzannata da un pitbull e, a causa delle gravissime lesioni, operata d’urgenza all’Ospedale San Gerardo di Monza.  “Non ci sono complicanze in atto – rende noto il prof. Alberto Bozzetti, primario del reparto di chirurgia Maxillo-Facciale al San Gerardo –  la bambina sta bene, è sfebbrata e si alimenta regolarmente. Siamo soddisfatti perché il decorso post operatorio procede regolarmente e al momento senza particolari problemi. Bisognerà aspettare ancora qualche giorno per scongiurare possibili complicanze infettive correlate alla natura del trauma. Le ferite da morsi di animali sono da considerarsi ad alto rischio di infezione. La prognosi resta riservata”. L’intervento in Sala Operatoria è stato eseguito da due medici di straordinaria bravura e professionalità, ovvero il chirurgo dott. Giorgio Novelli coadiuvato dalla dott.ssa Raquel Saez.  

Giorgio Novelli Raquel  Saez
il dott.Giorgio Novelli e la dott.ssa Raquel Saez

“In passato – ha dichiarato dopo l’operazione il dott. Novelli – avevo già affrontato casi simili anche per traumi di altro genere essendo la Chirurgia Maxillo Facciale del San Gerardo di Monza recettiva come trauma center. Lo scopo di questi interventi in urgenza è quello di riparare tutte le lesioni per ridurre al minimo gli esiti funzionali ed estetici al paziente. È chiaro che la gravità delle lesioni riportate ci impone un’attenta sorveglianza sull’evoluzione delle cicatrici del volto e sulla ripresa delle funzioni ripristinate. Mediamente a distanza di circa sei mesi si valuteranno gli esiti e l’eventuale necessità di interventi correttivi. La tempestività con cui sono state messe in atto tutte le procedure di emergenza sia intra che extra ospedaliere ci fa ben sperare per una buona e pronta guarigione con minor esiti possibili”.
“La ASST di Monza, grazie all’ospedale San Gerardo – ha aggiunto il Direttore Generale Matteo Stocco – si configura ancora una volta tra le eccellenze di Regione Lombardia per la sua organizzazione in grado di trattare, con successo, traumi maggiori e interventi complessi come in questo caso”.

Commenti