Evade dai domiciliari, torna in carcere 22enne stalker di Cavenago

È tornato in carcere a Monza il 22enne di Cavenago Brianza che da mesi era agli arresti domiciliari per stalking nei confronti della ex-fidanzata ventenne. Nel...


stalker cavenago
857 0
857 0

È tornato in carcere a Monza il 22enne di Cavenago Brianza che da mesi era agli arresti domiciliari per stalking nei confronti della ex-fidanzata ventenne.

Nel giugno 2016 l’uomo aveva perseguitato più volte l’ex fidanzata mediante messaggi e chiamate esageratamente assillanti sul cellulare. La donna aveva formalizzato denuncia presso i carabinieri di Bernareggio. A settembre 2016 si era reso invece autore della pubblicazione di foto riservate su un profilo Instagram  creato  a nome della ragazza minacciando che non l’avrebbe più lasciata vivere e riferendole di non aver niente da perdere. Il GIP di Monza applicava nei confronti dell’ uomo il divieto di avvicinamento alla ragazza in relazione a tutti i fatti fino ad allora denunciati ai carabinieri tra i quali anche lesioni personali dovute a schiaffi, calci e pugni e diverse altre azioni come il romperle il cellulare, l’esasperante contattarla al telefono, anche con SMS contenenti  espressioni offensive e minacce, il danneggiare in più occasioni la sua autovettura, il sostare a lungo, sia di giorno che di notte, nei luoghi da lei frequentati attendendola al rientro a casa, il pedinarla, il sostare con la propria automobile davanti al cancello della sua abitazione, A febbraio 2017 la ventenne veniva avvicinata dall’uomo presso un bar di Ornago dove veniva ingiuriata con appellativi molto offensivi e minacciata di morte.

Nella serata del 30 novembre il ventiduenne di Cavenago agli arresti domiciliari aveva minacciato e aggredito i propri familiari. Anche per quest’ultimo episodio, oltre alle violazioni dei domiciliari, si è reso necessario il provvedimento di custodia in carcere.

Commenti