Oriental Milano: il concept-store per chi ama cibi e sapori dell’Asia

Inaugurato solo un paio di settimane fa Oriental Milano, il concept store in via San Gregorio 25, vanta già una nutrita schiera di clienti affezionati...


Oriental Milano
3906 0
3906 0

Inaugurato solo un paio di settimane fa Oriental Milano, il concept store in via San Gregorio 25, vanta già una nutrita schiera di clienti affezionati fra cui molte persone legate al mondo della moda e dello spettacolo. La qualità dei suoi prodotti e delle sue proposte ha fatto sì che Oriental diventasse, nel giro di pochi giorni, il punto di riferimento per chi ama il fascino e la magia dell’Asia o per il cittadino giapponese che vive a Milano e che qui può ritrovare i cibi e le bevande di casa.

Oriental Milano

La cultura gastronomica dell’estremo oriente arriva in via San Gregorio senza filtri, senza le lenti sfocate dell’occidente o del gusto dominante della cucina internazionale. Oriental Milano nasce da un’idea dell’imprenditore milanese Andrea Calvo, formatosi all’Università di Scienze Gastronomiche di Carlo Petrini. Negli 85 metri quadri di via San Gregorio 25 è possibile usufruire del servizio “take-away” o consumare al momento piatti selezionati cinesi o giapponesi, preparati quotidianamente. I piatti freschi preparati a mano ogni giorno per il consumo in negozio si suddividono in due categorie: caldi e freddi. I primi prevedono tre tipologie di ravioli (con verdure, con carne e con gamberi) e un ricco assortimento di zuppe, mentre i secondi comprendono il temari sushi per vegani e vegetariani preparato secondo la tradizione,  gli uramaki, di pesce o di verdure, fatti con riso nero e riso giallo, nighiri e onighiri, sashimi di salmone e chirashi con sesamo e alga nori. Non mancano all’Oriental Milano i dolcetti “Dorayaki”, divenuti famosi grazie al manga Doraemon o il “Natto”, la soia fermentata elemento base della cucina giapponese.

“Nella zona dedicata alla ristorazione – spiega Andrea Calvo – è anche possibile consumare preparazioni secche o liofilizzate, idratandole con acqua bollente e condendole al momento, pratica piuttosto sconosciuta in Italia ma ampiamente diffusa in tutta l’Asia”.

Oriental Milano

Sugli scaffali in legno di acero e bambu di Oriental Milano i veri amanti del cibo asiatico possono acquistare prodotti difficilmente reperibili: la radice di wasabia japonica, ovvero il vero wasabi, che si differenzia dalle paste a base di rafano europeo generalmente utilizzate nei ristoranti italiani; la polvere di yuzu, un agrume asiatico che contiene il doppio di vitamina C delle arance; la rara alga kombu bianca, accanto alle più note nori e hijiki; il riso giapponese organico wadachi nella varietà koshihikari, dal gusto deciso; il prezioso olio di perilla, pianta aromatica nota come basilico giapponese che cresce solo nella provincia di Toyama; i goto tenobe udon, noodles secchi preparati a mano nel distretto nipponico di Nagasaki; il gelato al sesamo e al tè verde. 

Oriental Milano

Area Beverage & Utensili – Le bevande omaggiano prevalentemente la tradizione giapponese: il tè matcha organico, succhi alcolici a base dell’agrume yuzu, diverse tipologie di sake (suddivise tra sake maschio e sake femmina, a seconda dell’area di provenienza e relativa purezza dell’acqua) e la Musashino, una birra artigianale non pastorizzata e non filtrata. Tra i liquori compare anche il coreano Taihua, a base di ginseng con radice fresca all’interno della bottiglia. Gli utensili spaziano dall’utilizzo in cucina, come grattugie e cestelli in bambù per le cotture a vapore, all’utilizzo a tavola, come bacchette, ciotole e cucchiai per zuppe e ramen.

Puoi seguire tutte le novità di Oriental Milano su Facebook: https://www.facebook.com/orientalmilano/ o su Instagram: https://www.instagram.com/oriental_milano/

oriental milano

Orari di apertura: dal lunedì al giovedì: 9.30 – 20.00; venerdì e sabato: 9.30 – 20.30, domenica: 11.00 – 19.30

Il Sito Internet di Oriental Milano: https://www.orientalmilano.com/

Oriental Milano

Commenti