Torna a vincere il GI Group Monza: 3 a 1 contro Latina

Torna a sorridere il GI Group Monza che, dopo tre sconfitte consecutive, vince per 3 set a 1 contro l'ostica Taiwan Excellence Latina...


monza batte latina
272 0
272 0

Torna a sorridere il GI Group Monza che, dopo tre sconfitte consecutive, vince per 3 set a 1 contro l’ostica Taiwan Excellence Latina davanti al pubblico numeroso della Candy Arena.

I lombardi stoppano i laziali grazie al filotto di sette punti messo a segno nel primo gioco e a quello di cinque firmato nel secondo, agevolato dai velenosi turni al servizio di Hirsch e Botto (7 ace di squadra, di cui due a testa di Hirsch e Botto), e di un muro solido (14 finali, di cui cinque di Hirsch). La reazione nel terzo set, guidata dalla generosa prestazione di Savani (12 punti, 2 muri), non al massimo della condizione, dagli attacchi di Maruotti e Starovic (16 e 17 punti a testa) e dalle generose difese dell’onnipresente Shoji, illude i pontini di poter spingere l’esito della gara al tie-break. Ed è invece la convinta partenza di Monza nel quarto gioco a spegnere i sogni di rimonta latinensi. Trainata da Dzavoronok (MVP della gara con 20 punti, 1 ace ed il 61% in attacco) e Beretta (3 muri per lui), dai recupero di Rizzo e dalla determinazione su ogni palla, il Gi Group Team chiude il confronto 3-1 e piazzato il terzo successo della stagione.


LE DICHIARAZIONI POST PARTITA

Donovan Dzavoronok (schiacciatore Gi Group Team Monza): “Abbiamo iniziato molto bene. Volevamo e dovevamo vincere 3-0 visto come si era messa nel terzo ma alla fine quello che conta è che abbiamo fatto nostri i tre punti. Spero che questo successo ci dia serenità e morale per affrontare al meglio gli appuntamenti prima della fine dell’anno. Siamo un bel gruppo e possiamo fare bene”. 
Vincenzo Di Pinto
(primo allenatore Taiwan Excellence Latina): “Penso che Monza abbia meritato il successo. Hanno rischiato in battuta come non mai e non hanno sbagliato quasi mai. Sia al servizio che in ricezione c’è stata grande differenza. Dopo il terzo set abbiamo avuto delle chance anche nel quarto, poi abbiamo faticato sulle situazioni di palla alta e quello non ci ha permesso di andare al tie-break. Pensiamo a lavorare con tranquillità, e soprattutto al completo, in questa settimana. I risultati arriveranno”.

Commenti