Stalking: tre arresti in una settimana per un 21enne di Meda

Tre arresti eseguiti dai Carabinieri nel giro di una sola settimana nei confronti di un 22enne italiano, residente a Meda, ritenuto responsabile del reato di atti...


mozzate
2142 0
2142 0

Tre arresti eseguiti dai Carabinieri nel giro di una sola settimana nei confronti di un 22enne italiano, residente a Meda, ritenuto responsabile del reato di atti persecutori.

Il giovane, lo scorso 24 marzo, veniva posti agli arresti domiciliari per aver molestato in più occasioni la sua ex fidanzata (comasca di residenza) e per aver violato altresì il divieto di avvicinamento alla stessa. Dopo soli 4 giorni è stato nuovamente tratto in arresto per il reato di evasione, venendo rintracciato dai militari della Stazione di Lomazzo. dopo serrate ricerche, presso una sala giochi di Mozzate. Messo agli  arresti domiciliari ha tuttavia continuato nelle condotte persecutorie nei confronti dell’ex fidanzata, molestandola nuovamente.

A seguito delle indagini condotte dai militari della Stazione di Mozzate, i cui esiti sono stati prontamente resi noti all’Autorità Giudiziaria, altrettanto celere è stata la risposta di quest’ultima: aggravamento della misura e carcerazione del ventunenne. Lo scorso 30 Marzo è stato condotto presso la casa circondariale di Monza.

Commenti