Zero punti per il Saugella Monza contro Imoco Conegliano

Gioca una buona partita il Saugella Monza, ma in casa delle campionesse italiane dell' Imoco Conegliano giocare bene non basta: le venete, più incisive nei...


imoco saugella
169 0
169 0

Gioca una buona partita il Saugella Monza, ma in casa delle campionesse italiane dell’ Imoco Conegliano giocare bene non basta: le venete, più incisive nei momenti chiave della gara, conquistano i tre punti con il punteggio di 3 set a 0.

Il match segna anche l’esordio nel roster monzese del neoacquisto Berenika Tomsia, che così commenta la gara: Indossare la maglia della Saugella da titolare, per di più contro quella che è stata la mia squadra fino a poco tempo fa, è stato sicuramente emozionante. Devo prima di tutto dire grazie alle mie compagne per come mi hanno accolto: il clima è positivo e già c’è grande coesione tra di noi. Per quanto riguarda la gara bisogna fare i complimenti a Conegliano. Noi, in ogni caso, usciamo a testa alta da un confronto con una delle squadre meglio attrezzate del campionato”.

Imoco Volley Conegliano – Saugella Team Monza 3-0 (25-20, 25-23, 25-22)

Imoco Volley Conegliano: Danesi 7, Malinov 5, Bricio 10, Folie 10, Fawcett 13, Cella 7; De Gennaro (L). Fiori, Barazza, Costagrande 2. N.E. Ortolani, Skorupa, De Kruijf. All. Mazzanti

Saugella Team Monza: Segura 5, Aelbrecht 11, Dall’Igna, Eckerman 11, Candi 6, Tomsia 10; Arcangeli (L). Nicoletti, Bezarevic. N.E. Balboni, Devetag, Lussana (L). All. Delmati

Arbitri: Pozzato Andrea, Palumbo Christian

Durata set: 28’, 30’, 30’. Tot. 1h28’

Imoco Volley Conegliano: battute vincenti 1, battute sbagliate 7, muri 8, errori 18, attacco 37%

Saugella Team Monza: battute vincenti 1, battute sbagliate 8, muri 7, errori 20, attacco 34%

Impianto: Pala Verde di Villorba (TV)

MVP: Monica De Gennaro (Imoco Volley Conegliano)

DICHIARAZIONI POST PARTITA

LA CRONACA IN BREVE

PRIMO SET

La giocata di Folie e l’ace di Bricio consentono a Conegliano di piazzare il primo break della gara, 3-1. Con le giocate di Eckerman le monzesi tengono il passo dell’Imoco, 4-3, fino ad acciuffare la parità con Segura (4-4). Punto a punto di grande intensità fino al 9-9, con Dall’Igna che si affida centralmente ad Aelbrecht e Malinov che risponde chiamando in causa Bricio. Ancora grande equilibrio: le monzesi sono brave ad attaccare con continuità grazie alle giocate di Tomsia e Conegliano fa lo stesso con Folie (12-12). Con Cella e Fawcett le ragazze di Mazzanti siglano il break, ma il Saugella Team Monza acciuffa prontamente la parità con Candi e Segura, 14-14. Dopo la giocata di Aelbrecht, 15-14, Mazzanti chiama time-out ma, al ritorno in campo, le brianzole allungano 17-15 grazie alla palla out di Malinov e al muro di Aelbrecht su Cella. Un filotto di tre punti, guidato da Folie e Costagrande, consente all’Imoco di raggiungere il pari, 18-18, poi Fawcett e Bricio firmano il nuovo più due Conegliano e Delmati chiama time-out, 21-19. Si torna in campo: Cella mura Tomsia e poi piazza un pallonetto (23-19), Candi firma un primo tempo, Fawcett le risponde da posto due e Cella la imita regalando a Conegliano il primo gioco, 25-20.

SECONDO SET

Partenza bruciante delle padrone di casa nel secondo parziale: Folie mura Aelbrecht, Cella va a segno con un pallonetto e Tomsia spara out, 3-0. Il Saugella Team, però, si riprende subito: Aelbrecht e Candi sono brave sia in attacco che a muro e così il sestetto di Delmati si riavvicina a meno uno, pareggiando poi con l’ace di Eckerman, 5-5. Falsariga del primo gioco: punto a punto fino al 7-7, poi Conegliano piazza due punti di fila (9-7), ma la Saugella acciuffa la parità con la giocata di Segura e il muro di Aelbrecht su Danesi, 9-9. Qualche errore da entrambe le parti accompagna il gioco fino al 13-13, poi Bricio va a segno con la pipe e Segura appoggia a rete il pallonetto, costringendo Delmati a chiamare time-out sul 15-13 per le padrone di casa. Al ritorno in campo la Saugella trova la parità la parità 16-16, risponde punto a punto all’Imoco fino al 19-19, poi Tomsia va a segno da posto due e ferma Cella, 21-19 Saugella e time-out Mazzanti. Al ritorno in campo due errori monzesi agevolano il rientro delle padrone di casa (21-21), si prosegue punto a punto fino al 23-23, poi Tomsia non tiene in campo il pallone per due volte e l’Imoco si aggiudica anche il secondo set, 25-23.

TERZO SET

Il nuovo gioco si apre come si era chiuso il precedente: Imoco avanti e Saugella che prova a tenere il passo, 3-1. Le monzesi acciuffano il pari con Begic (entrata al posto di Segura) e Candi, 3-3, ed il gioco che prosegue sull’equilibrio (5-5). Due errori di fila delle padrone di casa consento al Saugella Team di piazzare due punti di fila, 7-5, Mazzanti chiama time-out e, al ritorno in campo, le sue firmano il pari, 7-7. Le brianzole prendono coraggio: prima vanno avanti 10-8 e poi mantengono due punti di vantaggio fino al 13-11. Il muro di Danesi su Tomsia consente a Conegliano di acciuffare la parità (13-13), ma il Saugella Team riallunga con Begic, 15-13 e Mazzanti chiama time-out. Con Cella (muro su Tomsia) l’Imoco pareggia i conti (15-15), e poi incrementa 19-17 grazie a qualche sbavatura monzese e Delmati chiama time-out. Nonostante la determinazione monzese, ben espressa da Begic ed Eckerman, il finale è tutto dell’Imoco: Costagrande firma il set point e Fawcett chiude il set, 25-22, e la partita 3-0 dopo la giocata di Begic.

Commenti