A Correggio esordio e prima sconfitta per il Monza Roller 2017

Prima partita ufficiale del Monza Roller 2017 e prima sconfitta per la compagine biancazzurra guidata dall'allenatore-giocatore Luca Marchini. Al PalaPietri di Correggio i monzesi hanno...


correggio monza
361 0
361 0

Prima partita ufficiale del Monza Roller 2017 e prima sconfitta per la compagine biancazzurra guidata dall’allenatore-giocatore Luca Marchini. Al PalaPietri di Correggio i monzesi hanno tentato di rimontare le tre reti subite nel primo tempo dai padroni di casa ma senza raggiungere l’obiettivo, complice l’inesperienza ma anche la bravura del portiere avversario. La partita termina con il punteggio di 6 reti a 3 per il Correggio-B.

La sconfitta non è piaciuta all’ex “azzurro” Marchini più per l’atteggiamento tenuto dalla squadra che per questioni tecnico-tattiche: “Presentando il campionato avevo detto che prima di pensare a vincere le partite bisogna avere la mentalità giusta per vincere le partite. Oggi non siamo riusciti ad averla: si è subito visto che avevamo paura. Bisogna ancora lavorare molto sulla voglia di entrare in campo per far vedere quello che si sa fare. Contro una squadra comunque ben organizzata abbiamo da una parte preso dei gol che si potevano evitare e dall’altra siamo arrivati troppo spesso molli davanti alla porta avversaria. Proprio per responsabilizzare i ragazzi ho deciso di rinunciare a battere i tiri da fermo: questo primo campionato deve servire a farli crescere sotto tutti i punti di vista. Purtroppo il calendario propone per noi già il turno di riposo: avrei preferito averlo più in là. Cercheremo di farci trovare pronti per la trasferta in casa del Roller Lodi”.

foto by Pietro Ravasi
foto by Pietro Ravasi

Per il Monza Roller 2017 è giunta in settimana una buona notizia, ovvero l’autorizzazione ad ospitare sulla pista del Palaroller le partite del campionato di Serie B.  Si è dunque risolto, dopo molte tribolazioni, il problema che aveva costretto la società biancazzurra a rinviare a data da destinarsi la prima partita ufficiale della sua storia fra le mura cittadine di via Tommaso Campanella.

 

Commenti